Diego Fusaro 0 Commenti

Il filosofo Fusaro venerdì a La Terra dei Padri presenta “Pensare altrimenti”

Il filosofo Fusaro venerdì a La Terra dei Padri presenta “Pensare altrimenti”

Comunicato stampa    Il filosofo Fusaro presenta “Pensare altrimenti”,  il ruolo del dissenso nella società degli eremiti di massa Venerdi alle 21.00 al circolo La Terra dei Padri    “Pensare altrimenti”, ovvero la rivendicazione della libertà di ribellarsi in un tempo che si è fatto buio, dove l’ordine mondiale fondato sul consumo e sulla fine della […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 settembre 2017

Filosofia 0 Commenti

La ragione critica – Danilo Leo Lazzarini

La ragione critica – Danilo Leo Lazzarini

Le nostre convinzioni più giustificate non si fondano su altra salvaguardia che sull’invito permanente a tutti di dimostrarle infondate. Così si esprimeva Stuart Mill, nel suo “saggio sulla libertà”, invitando tutta la cultura dominante a farsi garante della libertà dell’ interprete, che sola consentirebbe il progresso delle idee, contro la fatale tendenza degli uomini a […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 settembre 2017

Tradizione 1 Commento

La “perfetta” simmetria – Antonio Filippini

La “perfetta” simmetria – Antonio Filippini

La “perfetta simmetria” di cui si parla, non è affatto perfetta, ma è solo perversa. Si tratta di un fraintendimento molto diffuso, spacciato come cosa buona e giusta e obbligatoria, poiché, a loro dire, legge cosmica. Esplicitamente sostenuta da chi dà il bene e il male come perfettamente simmetrici e quindi in rapporto democratico e […]

Pubblicato da Ereticamente il

Mondialismo 2 Commenti

Toni Negri, Impero e Moltitudine: il peggio del male – Roberto Pecchioli

Toni Negri, Impero e Moltitudine: il peggio del male – Roberto Pecchioli

Una fortunata rubrica cinematografica di un quotidiano nazionale si intitola Lo sconsiglio. E’ tenuta da Massimo Bertarelli, uno dei rari critici non afflitti dall’accigliato intellettualismo da sinistra al caviale della sua categoria. Unito ad una scrittura brillante che tradisce il debito nei confronti di Gianni Brera, di cui fu allievo al Guerin Sportivo in gioventù, […]

Pubblicato da Ereticamente il 29 agosto 2017

Filosofia 0 Commenti

La cospirazione immanentista – seconda parte – Antonio Filippini

La cospirazione immanentista – seconda parte – Antonio Filippini

Il legame o la cosiddetta interconnessione tra tutti gli esseri può essere tollerato solo se realizzato per mezzo di un elemento terzo che funge da intermediario, ma siccome questo, per svolgere il suo ruolo, deve possedere una propria specifica natura non dipendente dalle cose da collegare, cioè deve essere “oltre” esse, allora questo terzo fattore […]

Pubblicato da Ereticamente il 10 agosto 2017

Filosofia 0 Commenti

La cospirazione immanentista – prima parte – Antonio Filippini

La cospirazione immanentista – prima parte – Antonio Filippini

È più che logico parlare di cospirazione immanentista, attiva ormai da lungo tempo, perché si vuole imporre la visione immanentista con tutti i mezzi, anche usando metodi subdoli da suggestione ipnotica e da lavaggio del cervello. Del resto, basta interessarsi della letteratura del cosiddetto spiritualismo contemporaneo o della cosiddetta Nuovo Era, che ormai ha raggiunto […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 agosto 2017

Filosofia 0 Commenti

Semireligioni – Paolo Majolino

Semireligioni – Paolo Majolino

La ‘relativizzazione laica’ ha oggi raggiunto uno stadio quasi insormontabile, producendo un movimento di reazione verso nuovi assoluti sulla base del ‘laicismo’. Sono assoluti identificabili in quelle che possiamo definire ‘semireligioni’, la cui principale conseguenza sono guerre ‘religiose’, per meglio dire di ‘credo’ ideologico’. Nuovi ‘assoluti’ sono stati, nel recente passato, il fascismo, il nazismo […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 luglio 2017

Filosofia 2 Commenti

Il Mito Arboreo e i diritti dei vegetali – Emanuele Franz

Il Mito Arboreo e i diritti dei vegetali – Emanuele Franz

Oggi come oggi viviamo in una società che ha conferito ai diritti degli animali un largo spazio, tuttavia ciò è da leggere come un segno di grande disequilibrio poiché in tale processo si oblia i diritti di tutto il mondo vegetale. La vita vegetale generalmente viene sottovalutata e tante volte ridotta a un puro niente. […]

Pubblicato da Emanuele Franz il 19 luglio 2017

Filosofia 3 Commenti

Il coito come impostura sociale: per un elogio della castità – Emanuele Franz

Il coito come impostura sociale: per un elogio della castità – Emanuele Franz

Nella nostra cultura la sessualità è stata ridotta alla funzione del coito., cioè a una sessualità puramente genitale e penetrativa. Così facendo la sessualità è stata depotenziata e privata di tutta una serie di Forze cosmiche che originariamente la rendevano infinitamente più vasta. Tali Forze si manifestano in qualsiasi espressione che fa vibrare l’energia sessuale: […]

Pubblicato da Emanuele Franz il 14 luglio 2017

Filosofia 1 Commento

Parità di genere: equità o ingiustizia? – Emanuele Franz

Parità di genere: equità o ingiustizia? – Emanuele Franz

“C’è un principio buono che ha creato l’ordine, la luce e l’uomo, e un principio cattivo che ha creato il caos, le tenebre e la donna.” Pitagora, VI sec. A.C Come mai tradizioni e scuole di pensiero fra loro distanti nel tempo e nello spazio sono pervenute alle stesse conclusioni? Per il pensiero indù la […]

Pubblicato da Emanuele Franz il 7 luglio 2017

Filosofia 2 Commenti

La necessità di saper distinguere gli opposti complementari dai contrari dialettici – Seconda parte – Antonio Filippini

La necessità di saper distinguere gli opposti complementari dai contrari dialettici – Seconda parte – Antonio Filippini

Un certo tipo di relativismo morale e di permissivismo dilagante si possono considerare come la fatale conseguenza logica di interpretazioni piuttosto allegre, se non propriamente erronee, fatte a riguardo dei contrari dialettici, aventi come protagoniste certe correnti gnostiche deviate. Bene e Male, che sono il più classico dei contrari dialettici, sono dati come soggetti intercambiabili, […]

Pubblicato da Ereticamente il 4 luglio 2017

Filosofia 0 Commenti

La necessità di saper distinguere gli opposti complementari dai contrari dialettici – Prima parte – Antonio Filippini

La necessità di saper distinguere gli opposti complementari dai contrari dialettici – Prima parte – Antonio Filippini

Troppo spesso si accettano le parole e il loro senso più che altro per consuetudine, cioè senza riflettere e meditare sul significato reale che esprimono, tant’è vero che una certa tecnica manipolatoria sovversiva, come quella usata dall’illuminismo rivoluzionario, consiste appunto nel dare significati arbitrari a certe parole, e imporli poi alla massa ignara e sprovveduta, […]

Pubblicato da Ereticamente il 27 giugno 2017

Filosofia 0 Commenti

Dagli anni ’50 ad oggi: l’eliminazione dello stato di natura – Emanuele Franz

Dagli anni ’50 ad oggi: l’eliminazione dello stato di natura – Emanuele Franz

Dal dopo guerra ad oggi ha avuto inizio tutta una serie di fenomeni ramificati nei più disparati settori della attività umana, dalla cosmesi all’alimentazione, dalla cultura alla sessualità. Come vedremo qui di seguito queste mutazioni negli impianti sociali, nelle amministrazioni, nel diritto, nella medicina e nella filosofia, tutt’altro che essere indipendenti soggiacciono a un solo […]

Pubblicato da Emanuele Franz il 16 giugno 2017

Filosofia 0 Commenti

Il partito politico e le sue implicazioni occulte – Antonio Filippini

Il partito politico e le sue implicazioni occulte – Antonio Filippini

I tanti partiti che ci sono nei regimi democratici, di solito sono presi come esempio per dimostrare la libertà che esisterebbe in tali regimi, ignorando volutamente la logica dei “secondi fini”, nel senso che il pluralismo dei tanti partiti può dissimulare qualcosa d’altro. Dietro il pluralismo dei tanti partiti si cela in realtà la logica […]

Pubblicato da Ereticamente il 30 maggio 2017

Filosofia 2 Commenti

Il nomos della tecnica, il tramonto della politica. di Roberto Pecchioli

Il nomos della tecnica, il tramonto della politica.                                                             di Roberto Pecchioli

Il tema dell’avanzata inarrestabile della tecnica appassiona molti. Tra loro, filosofi di grande cultura, come Umberto Galimberti, con il suo denso Psiche e Techne. Da ultimo è sceso in campo il grande vecchio della filosofia italiana, Emanuele Severino. All’alba dei suoi 88 anni, il pensatore bresciano ha pubblicato “Il tramonto della politica”, dal pretenzioso sottotitolo […]

Pubblicato da Ereticamente il 25 maggio 2017

    sosteneteci&cresciamo


  • julius evola

  • 90° di ur - simposio

  • Walt Disney

  • fondazione evola

  • concorso letterario

    Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune – Prima Edizione

    di Luca Valentini

    “Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune” Edit@ Casa Editrice & Libraria in Taranto indice la Prima Edizione del Cimento Poetico & Nar[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • il soledì

    50 validi motivi per difendere l’Italia e la sua identità – Parte IV

    di Paolo Sizzi

    Continua la rassegna sulle 50 buone ragioni che, a mio avviso, rappresentano altrettanti validi motivi per difendere e preservare la natura etnonazion[...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]

  • controstoria

    Il 18 Settembre 1943 nasceva la Repubblica Sociale Italiana. Le Brigate Nere di Alessandro Pavolini ne saranno l’anima popolare, idealistica e rivoluzionaria – Maurizio Rossi

    di Ereticamente

    La rilettura storica dell’esperienza della Repubblica Sociale Italiana – la cui nascita venne annunciata da Benito Mussolini il 18 Settembre 1943 [...]