Etnonazionalismo 2 Commenti

Gli Etruschi e l’eterno pregiudizio anti-italiano

Gli Etruschi e l’eterno pregiudizio anti-italiano

Sugli Etruschi se ne sentono dire di tutti i colori, e da una parte ci può stare essendo un popolo antico alquanto misterioso e affascinante. Quello che invece appare fuori luogo è la tendenziosa mania di levantinizzare ogni popolo storico d’Italia, col risultato di alimentare tutta una serie di squallidi pregiudizi italofobi (di matrice nordicista, […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 2 luglio 2017

etruscologia 0 Commenti

Altro prenome femminile etrusco – Massimo PIttau

Altro prenome femminile etrusco – Massimo PIttau

Esiste un prenome femminile etrusco, al quale non mi risulta che, per la sua scarsa frequenza, abbia dedicato una particolare attenzione qualche etruscologo. A mio giudizio questo prenome in origine era un cognomen o “soprannome”, il quale alla lunga si è trasformato in praenomen o “nome personale”. Procedo a trascriverne tutte le forme o varianti […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 ottobre 2016

Ahnenerbe 2 Commenti

Una Ahnenerbe casalinga – Ventesima parte – Fabio Calabrese

Una Ahnenerbe casalinga – Ventesima parte – Fabio Calabrese

http://www.ereticamente.net/wp-admin/link-manager.phpQuota venti. Fino a qualche tempo fa, sarebbe sembrato un obiettivo difficile da raggiungere in questa nostra ricerca delle origini, anche perché questa rubrica (permettetemi di considerarla tale) non è la sola in cui mi sono occupato del tema della ricerca delle origini, della nostra eredità ancestrale come mezzo per comprendere chi veramente siamo, a […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 18 ottobre 2015

Etnoregionalismo 0 Commenti

Areali etnici italiani: la Tirrenia

Areali etnici italiani: la Tirrenia

Eccoci all’area mediana del Paese, il Centro Italia, a quello che è il fulcro spirituale e culturale del Paese. Lo indico come Tirrenia (non tanto per il mare omonimo ma per l’accezione etnica del termine), che in altre parole allude all’Etruria. I Tirreni o Tirseni, gli Etruschi, da cui poi è derivato l’etnico toscano, erano […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 2 agosto 2015

Archeologia 0 Commenti

La sarabanda dei falsari archeologici

La sarabanda dei falsari archeologici

Ho letto con attenzione e con vivissimo interesse l’intervista che è stata fatta al prof. Franco Laner, della Facoltà di Architettura dell’Università di Venezia, sul suo giudizio relativo a un falso che sarebbe stato effettuato con la testa di uno dei Guerrieri di Monti Prama di Cabras, quella meglio conservata, quella meglio riuscita, “perfetta”, che […]

Pubblicato da Ereticamente il 4 luglio 2015

etruscologia 0 Commenti

IL Liber Ritualis della Mummia di Zagabria

IL Liber Ritualis della Mummia di Zagabria

a cura di Massimo Pittau – Professore Emerito dell’Università di Sassari   tradotto e commentato  PREMESSA Il cosiddetto Liber della Mummia di Zagabria è il testo più lungo che possediamo della lingua etrusca. Esso è chiamato in questo modo perché risulta custodito nel «Museo Archeologico» di Zagabria. È detto Liber linteus «libro di lino» perché è […]

Pubblicato da Ereticamente il 2 luglio 2015

Etnonazionalismo 0 Commenti

Il nome sacrale dell’Italia

Il nome sacrale dell’Italia

Come ho avuto modo di ricordare negli articoli precedenti, si può razionalmente distinguere l’Italia settentrionale da quella centro-meridionale (e ovviamente insulare). I motivi sono climatici, ambientali, geografici, culturali, etnici, genetici, linguistici, socio-economici ecc. Nonostante questo, però, non si può negare che esistano dei precisi vincoli, anche etno-culturali, del Nord col resto del territorio nazionale e […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 17 maggio 2015

Etnonazionalismo 0 Commenti

L’unità italiana che nasce dal Sangue

L’unità italiana che nasce dal Sangue

È interessante pensare a come, prima che politicamente, esista un’unità d’Italia a livello di popolamento storico da parte di ben note genti irrotte sullo scenario italiano a partire dall’antichità. Il territorio che va dalle Alpi alle Isole Maltesi, per quanto eterogeneo, è integralmente sud-europeo, isolato dal bastione alpino a nord e dai mari tutt’intorno, un […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 3 maggio 2015

etruscologia 0 Commenti

Etrusco HEVA «marito»

Etrusco HEVA «marito»

In virtù del fatto che l’immensa maggioranza delle iscrizioni etrusche sono “epitaffi” o “iscrizioni funerarie” (e questo in generale è per se stesso un fatto molto negativo ai fini dello studio della lingua etrusca), per i linguisti è stato quasi subito abbastanza facile individuare i lessemi che indicavano i rapporti di famiglia e di parentela […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 aprile 2015

etruscologia 0 Commenti

Il Cippo di Perugia

Il Cippo di Perugia

  MASSIMO PITTAU Professore Emerito dell’Università di Sassari         Il Cippo Di Perugia (CIE 4538; TLE 570; ET, Pe 8.4) (Arbitrato fondiario tra due famiglie) II versione revisionata e migliorata PREMESSA   L’iscrizione etrusca del Cippo di Perugia contiene il lodo di un arbitrato pronunziato su una complessa e perfino intricata questione […]

Pubblicato da Ereticamente il

etruscologia 1 Commento

Il Piombo Etrusco di Magliano a forma di “cuore”

Il Piombo Etrusco di Magliano a forma di “cuore”

uno studio di Massimo Pittau. III versione revisionata e migliorata PREMESSA La cosiddetta Lamina plumbea di Magliano (antica Heba, in provincia di Grosseto) (di cm 8 x 7) ha una forma lenticolare, somigliante a un “cuore”, e porta incisa sulle due facce, con un andamento a spirale dall’esterno verso l’interno, una lunga iscrizione di almeno 70 vocaboli. […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 aprile 2015

etruscologia 6 Commenti

Sull’orlo della storia, prima parte

Sull’orlo della storia, prima parte

Di Fabio Calabrese   Io credo di potervi mettere a parte di un progetto che sto coltivando da diverso tempo: come certamente avete potuto vedere, in una parte non piccola degli articoli che ho finora pubblicato su “Ereticamente” è dedicata alla tematica delle origini, le origini della civiltà europea, dei popoli indoeuropei, della stessa specie […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 29 marzo 2015

etruscologia 0 Commenti

Significato e origine del toponimo “Rimini”

Significato e origine del toponimo “Rimini”

di Massimo Pittau Rimini (Romagna) deriva dal lat. Ariminum, che è da connettere coi cognomina lat. Ariminus, Ariminensis (RNG) e probabilmente da confrontare col gentilizio etr. Armne, Armni, Armnia. Fra le glosse greco-etrusche c’è anche quella ricordata da Strabone (XIII 4, 6) e da Esichio (pg. 244): etr. árhimos «scimmia» (ThLE¹ 415, 417). È pertanto […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 marzo 2015

Etnonazionalismo 1 Commento

Così diversi ma così uniti

Così diversi ma così uniti

Devo ammetterlo: non è sempre facile conciliare l’identitarismo etno-culturale con lo spirito patriottico italiano. Per il sottoscritto, che ha un passato da lombardista indipendentista e una sensibilità etnica particolare, non si può certo sorvolare su quelle palesi differenze etniche, linguistiche, culturali, ambientali, geografiche, caratteriali e anche genetiche che intercorrono tra Nord, Centro, Sud e Isole. […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 22 marzo 2015

Etruschi 0 Commenti

Castro e Castrare

Castro e Castrare

Nella varietà logudorese della lingua sarda è molto usato l’appellativo castru, crastu, gastru, grastu coi significati di «ciottolo, sasso, macigno, rocca, roccia, roccione». Esso compare molto di frequente nella toponimia col significato prevalente di «macigno, roccia, roccione». Max Leopold Wagner, nel suo Dizionario Etimologico Sardo (DES I 316) ha fatto derivare l’appellativo sardo dal lat. […]

Pubblicato da Ereticamente il 23 gennaio 2015

    FAI UNA DONAZIONE


  • polemos a milano

  • concorso letterario

    Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune – Prima Edizione

    di Luca Valentini

    “Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune” Edit@ Casa Editrice & Libraria in Taranto indice la Prima Edizione del Cimento Poetico & Nar[...]

  • 90° di ur - simposio

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Cupo in Clamorosa scoperta postmoderna: d’ estate fa caldo! - Roberto Pecchioli

      Che noia vivere. Er zol d'estate, la neve d'invern... Leggi commento »

    • Jeanne in La Rus' di Kiev è un'eredità indoeuropea? – Aldo C. Marturano

      E, al di là di tutto le lingue slave appartengono... Leggi commento »

    • Teofrasto in Non gettiamo l'Italia con l'acqua sporca del mondialismo

      Condivisibile e parecchio. L'indipendentismo alla ... Leggi commento »

    • alessandro in La sterilità della scienza - Emanuele Franz

      grazie molto bello e ben scritto... Leggi commento »

    • Bruno Rizzo in La crisi degli Stati e l’insorgenza nazionalitaria. Parte I ∼ Generalità. Europa. – Roberto Pecchioli

      Eccellente!... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • il soledì

    Non gettiamo l’Italia con l’acqua sporca del mondialismo

    di Paolo Sizzi

    Come è risaputo, un tempo professavo un lombardismo radicale (a tratti, diciamocelo, parecchio esasperato e grottesco) che teneva in completa non cal[...]

  • storia

    1918: Il tradimento degli alleati contro l’Italia – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    Avevamo vinto la guerra, ma era come se l’avessimo persa   Non si erano ancora fermati gli ultimi combattimenti della Grande Guerra, che già gli [...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]