Etnonazionalismo 1 Commento

L’Italia è di tutti, tranne che degli Italiani

L’Italia è di tutti, tranne che degli Italiani

Lo stato italiano, come praticamente tutti i suoi omologhi occidentali, è privo di vera sovranità nazionale in quanto ostaggio, sin dalla sua nascita (ad eccezione del periodo fascista) di enti sovranazionali che, in particolar modo, hanno a che fare con l’alta finanza globale, col grande capitale apolide gestito dai soliti noti. La privazione di sovranità […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 23 luglio 2017

Economia & Società 1 Commento

Il falò delle vanità – Roberto Pecchioli

Il falò delle vanità – Roberto Pecchioli

Un outlet annuncia un periodo di saldi straordinari; la notte precedente l’inizio della svendita la polizia deve intervenire per sedare le dispute tra gli aspiranti acquirenti, decisi ad assicurarsi le prime posizioni per scegliere i capi migliori. Microsoft o Apple mettono in vendita il nuovo modello di computer o di i-phone, il traffico si blocca […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 aprile 2017

Economia & Società 0 Commenti

Il Consumatore, scimmia dell’Homo Sapiens – Roberto Pecchioli

Il Consumatore, scimmia dell’Homo Sapiens – Roberto Pecchioli

Il feticismo delle merci è forse l’aspetto più convincente delle teorie marxiane. Fenomeno tipico dell’economia monetaria, in particolare di quella capitalistica, descrive il primato del valore di scambio dei prodotti sul valore d’uso e ne denuncia il significato simbolico. Le merci non sono semplici oggetti fisici ma rappresentano e rispecchiano i rapporti sociali e le […]

Pubblicato da Ereticamente il 4 aprile 2017

Economia 1 Commento

Bancarotte nazionali. Tutto è numero – Roberto Pecchioli

Bancarotte nazionali. Tutto è numero – Roberto Pecchioli

Pitagora di Samo sosteneva che tutto è numero. Forse non è proprio così, ma la forza e la chiarezza delle cifre spesso vale interi volumi. Il declino italiano è una bancarotta non solo economica, senz’altro fraudolenta, e può essere facilmente descritto con la spietata efficacia dei numeri. Preceduti tutti, ahinoi, dal segno meno. Negli anni […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 marzo 2017

Esteri 1 Commento

2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha segnato l’inizio della fine del progetto mondialista che voleva cancellare gli Stati nazionali ed imporre il dominio del potere della finanza al globo intero. Questo disegno – che sembrava avviato a trionfare rapidamente […]

Pubblicato da Ereticamente il 6 gennaio 2017

Economia 0 Commenti

L’impossibile trinità della globalizzazione – Roberto Pecchioli

L’impossibile trinità della globalizzazione – Roberto Pecchioli

Democrazia, sovranità e globalizzazione economica sono reciprocamente incompatibili. Lo sapevamo in molti, e da tempo. Adesso ci arrivano, con il consueto ritardo, anche alcuni economisti di primo piano. Uno di loro è il turco, ebreo sefardita con cattedra ad Harvard, Dani Rodrik. Il professorone passa per un rivoluzionario, nel mondo accademico dell’economia e della finanza, […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 dicembre 2016

Economia 0 Commenti

La peste finanziaria: crepe nel muro delle menzogne – Roberto Pecchioli

La peste finanziaria: crepe nel muro delle menzogne – Roberto Pecchioli

Qualcuno disse che occorre sorridere quando le nostre ragioni fioriscono sulle labbra dell’avversario. Abraham Lincoln osservò che è possibile ingannare tutti per qualche tempo e alcuni per tutto il tempo, ma non ingannare tutti per tutto il tempo. Tali sono i sentimenti che prova chi ha speso anni a diffondere scomode verità in campo politico […]

Pubblicato da Ereticamente il 22 novembre 2016

Economia 1 Commento

L’assassino della proprieta privata è il liberismo mondialista – Roberto Pecchioli (Parte II)

L’assassino della proprieta privata è il liberismo mondialista – Roberto Pecchioli (Parte II)

L’umanità in affitto. La fine dell’ “habeas corpus”   Michel Foucault coniò il termine “biopolitica” per definire il potere di chi si impadronisce anche della vita, del corpo delle persone. Siamo in affitto, a tariffa stabilita da lorsignori, che decidono tutto di noi, e tutto sanno: dove ci troviamo in questo preciso momento, come la […]

Pubblicato da Ereticamente il 11 novembre 2016

Economia 2 Commenti

L’assassino della proprieta privata è il liberismo mondialista – Roberto Pecchioli (Parte I )

L’assassino della proprieta privata è il liberismo mondialista – Roberto Pecchioli (Parte I )

Quod non fecerunt barbari, fecerunt Barberini. Uno spettro si aggira per il mondo: non è più il comunismo, che così si presentava nel 1848, al tempo del manifesto di Marx ed Engels. E’ il liberismo, l’ideologia unica ed obbligata del nuovo millennio. Per affrontarlo, ed intanto conoscerlo, c’è bisogno più di poeti che di economisti, […]

Pubblicato da Ereticamente il 2 novembre 2016

Politica 1 Commento

Questioni di politica – Antonio Filippini

Questioni di politica – Antonio Filippini

Molti sostengono che la distinzione tra la Destra e la Sinistra politiche non ha molto senso, anche perché tale distinzione ha avuto un’origine parlamentare, ma se è vero che destra e sinistra sono semplici etichette, queste sono sempre applicate a fattori reali: non fai certo sparire un cassetto semplicemente togliendo l’etichetta che lo contrassegna. Si […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 luglio 2016

Lavoro 0 Commenti

Robot al posto dell’uomo. Tra dramma e speranza, fine del lavoro? – Roberto Pecchioli

Robot al posto dell’uomo. Tra dramma e speranza, fine del lavoro? – Roberto Pecchioli

  La notizia non è nuova, e purtroppo non conquista le prime pagine dei giornali: i robot, tra meno di cinque anni, costeranno meno di un lavoratore “umano”. Secondo uno studio molto attendibile, un robot costa oggi mediamente ad un’impresa tra i 18 e i 20 euro orari, contro i 15 di un operatore in […]

Pubblicato da Ereticamente il 10 giugno 2016

Economia 0 Commenti

Ritornare al dono. Per una critica della ragione utilitaria – Roberto Pecchioli

Ritornare al dono. Per una critica della ragione utilitaria – Roberto Pecchioli

Sono donatore di sangue da molti anni. Seduto sulla poltrona del centro trasfusionale, mi stupisco ogni volta del ringraziamento di medici ed infermieri. Non voglio, non devo essere ringraziato per un gesto piccolissimo: dovrei io ringraziare chi mi permette di essere felice per aver fatto qualcosa di utile per gli altri. Io ho quel che […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 maggio 2016

acqua 0 Commenti

Politica dell’acqua e beni comuni. Chi calpesta la volontà popolare – Roberto Pecchioli

Politica dell’acqua e beni comuni. Chi calpesta la volontà popolare – Roberto Pecchioli

Arthur Moeller Van Den Bruck, uno dei grandi della Rivoluzione Conservatrice, scrisse che “la democrazia è la partecipazione di un popolo al proprio destino”. Se questo è vero, ed in larga misura lo è, il referendum è uno strumento privilegiato per esprimere la volontà popolare, e l’esito della consultazione del 2011 sull’acqua, con il 95% […]

Pubblicato da Ereticamente il 19 aprile 2016

Etnonazionalismo 0 Commenti

Italia, recupera la tua sovranità!

Italia, recupera la tua sovranità!

Non passa giorno senza che si sentano notizie tremende sulla situazione industriale italiana, caratterizzata dalle sciagure della globalizzazione, del libero mercato e di quell’europeismo economico e fiscale che avvantaggia i soliti (Francia e Germania) a scapito di tutti gli altri. Di questo passo finirà in vendita pure il nome dell’Italia, dato che sempre più industrie […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 17 gennaio 2016

Sovranità 0 Commenti

La Comunità come fondamento della sovranità – Nicole Ledda

La Comunità come fondamento della sovranità – Nicole Ledda

Succubi, schiavi, prostrati alle dainestocrazie imperanti, schiacciati dal peso della tecnofinanza, quanto è importante tornare ad essere sovrani? Sovrani all’interno dei confini nazionali e nei confronti delle potenze estere. Quale la soluzione per combattere il dio denaro? La risposta è tanto scontata quanto banale: tornare al nucleo originario e fondamentale. Tornare alla COMUNITÀ, unica forza […]

Pubblicato da Ereticamente il 13 gennaio 2016

    FAI UNA DONAZIONE


  • polemos a milano

  • concorso letterario

    Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune – Prima Edizione

    di Luca Valentini

    “Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune” Edit@ Casa Editrice & Libraria in Taranto indice la Prima Edizione del Cimento Poetico & Nar[...]

  • 90° di ur - simposio

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Cupo in Clamorosa scoperta postmoderna: d’ estate fa caldo! - Roberto Pecchioli

      Che noia vivere. Er zol d'estate, la neve d'invern... Leggi commento »

    • Jeanne in La Rus' di Kiev è un'eredità indoeuropea? – Aldo C. Marturano

      E, al di là di tutto le lingue slave appartengono... Leggi commento »

    • Teofrasto in Non gettiamo l'Italia con l'acqua sporca del mondialismo

      Condivisibile e parecchio. L'indipendentismo alla ... Leggi commento »

    • alessandro in La sterilità della scienza - Emanuele Franz

      grazie molto bello e ben scritto... Leggi commento »

    • Bruno Rizzo in La crisi degli Stati e l’insorgenza nazionalitaria. Parte I ∼ Generalità. Europa. – Roberto Pecchioli

      Eccellente!... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • il soledì

    Non gettiamo l’Italia con l’acqua sporca del mondialismo

    di Paolo Sizzi

    Come è risaputo, un tempo professavo un lombardismo radicale (a tratti, diciamocelo, parecchio esasperato e grottesco) che teneva in completa non cal[...]

  • storia

    1918: Il tradimento degli alleati contro l’Italia – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    Avevamo vinto la guerra, ma era come se l’avessimo persa   Non si erano ancora fermati gli ultimi combattimenti della Grande Guerra, che già gli [...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]