Approfondimento 1 Commento

Contro-selezioni ˗ immigrazione ˗ decadenza e putrefazione

Contro-selezioni ˗ immigrazione ˗ decadenza e putrefazione

Sulle orme di decine di studiosi, tra i quali possiamo annoverare Julius Evola, Lothrop Stoddard, Gerges Vacher de Lapouge, Hans F.K. Günther e via elencando, si è più volte fatto cenno ai fenomeni di contro selezione che colpiscono in vario grado tutta l’umanità e, purtroppo in special modo, la Razza Bianca. Voglio dedicarmi qui solo […]

Pubblicato da Ereticamente il 17 dicembre 2014

Società 1 Commento

Stati Uniti d’America: decadenza e problemi razziali ~ alcuni appunti

Stati Uniti d’America: decadenza e problemi razziali ~ alcuni appunti

Specialmente dopo la fine dei <socialismi reali> (nei quali, peraltro, qualcuno della <nostra parte> iniziava a vedere anche degli aspetti positivi) lasciando finalmente, almeno parzialmente, da parte quell’anticomunismo <viscerale> che per anni era sembrato essere l’unico collante ideologico dello schieramento nazionale, molti dell’<area> hanno, non certo del tutto a torto, incominciato a vedere negli USA […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 ottobre 2014

Appunti di Storia 1 Commento

L’Alcazar che non venne liberato: l’epopea del santuario di Nuestra Senora de la Cabeza

L’Alcazar che non venne liberato: l’epopea del santuario di Nuestra Senora de la Cabeza

Sicuramente tutti i nostri lettori conosceranno le vicende dell’Alcazar di Toledo quando, nel 1936 allo scoppio dell’<alzamiento> nazionale guidato dal Generale Francisco Franco, un pugno di militari e di elementi <di destra> vi si rinserrò e resistette eroicamente all’’assedio posto dalle milizie di sinistra fino a quando fu liberato dall’avanzare delle truppe <nazionali>. In realtà […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 settembre 2014

Appunti di Storia 0 Commenti

Giudaismo e cristianesimo nel pensiero dei volontari italiani nelle Waffen SS

Giudaismo e cristianesimo nel pensiero dei volontari italiani nelle Waffen SS

Da una  lettera che  il legionario (SS italiane) Umberto Scaramelli scrive alla madre nell’ottobre ’44  <La vita è bella e merita di essere vissuta soltanto quando vi è  la spiritualità, quando ci si eleva dalla massa grigia dei più. Sono pochi quelli che dominano i molti, sono i pochi quelli che fanno la storia, i […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 luglio 2014

Charles Richet 4 Commenti

Eugenetica e difesa della razza secondo un premio nobel della medicina

Eugenetica e difesa della razza secondo un premio nobel della medicina

“L’imperativo supremo è la difesa della Razza. Non di una razza protostorica e problematica. Non della razza attuale, corrotta e degenerata. Ma della razza di domani: quella che portiamo nel nostro cuore e che forgeremo con la lotta” G.A. Amaudruz in <La Legione> gennaio 24,1959   “ […]la razza come razza superiore e pura la […]

Pubblicato da admin il 18 settembre 2013

De Filippi 1 Commento

Una lettera di Savitri Devi a Saint Loup

Una lettera di Savitri Devi a Saint Loup

 “Indra…sgomina i Dasa cioè gli aborigeni dalla pelle nera e diviene così in Dio nazionale degli Ari… Egli è grande e biondo…”Nicola Turchi <Storia delle Religioni> (Sansoni, Firenze, 1962, vol. II, pag. 66). (traduzione e note di Alfonso De Filippi) Faccio seguito al mio precedente scritto su Saint Loup  riportando un documento ritrovato sull’interessantissimo sito   […]

Pubblicato da admin il 23 giugno 2013

De Filippi 0 Commenti

L’ Epopea del Fronte Orientale – Gli sport estremi e la difesa della razza bianca nelle opere di Saint Loup

L’ Epopea del Fronte Orientale – Gli sport estremi e la difesa della razza bianca nelle opere di Saint Loup

“Je comprends comme Gobineau a pu morir de chagrin lorsqu’il comprit que le races supérieures étaient en voie d’extinction” Marc Augier/Saint Loup  di Alfonso De Filippi La diffusione in Italia delle opere di alcuni autori del Fascismo e della destra radicale francese (da Drieu La Rochelle a Dominique Venner, passando per Maurice Bardèche, Robert Brasillach […]

Pubblicato da admin il 16 giugno 2013

Bardeche 1 Commento

Maurice Bardeche: un fascista per l’Europa

Maurice Bardeche: un fascista per l’Europa

“Je suis un écrivain fasciste….Je crois que je suis devenu fasciste après la guerre…” di Alfonso de Filippi   Ho già scritto che Maurice Bardèche è sempre stato un autore molto caro a chi scrive fin dalla sua prima lettura, se non erro negli anni 60, di “Che cosa è il Fascismo?” opera certamente più […]

Pubblicato da admin il 27 maggio 2013

De Filippi 0 Commenti

Fuller il filosofo in armi

Fuller il filosofo in armi

Dedico questo articolo alla memoria del camerata Ettore Marano mancato in Genova il 4 Aprile 2013 che mi era stato d’aiuto nel raccogliere materiale sul Generale J.F.C.Fuller di Alfonso de Filippi “…il più alto strumento di risveglio interno della razza è la lotta, e la guerra sua più alta espressione” Julius Evola <I testi de […]

Pubblicato da admin il 20 aprile 2013

De Filippi 3 Commenti

Filippo Manetta un italiano sostenitore dei confederati e della supremazia bianca

Filippo Manetta un italiano sostenitore dei confederati e della supremazia bianca

 “, e se fosse vero che i Greci sono andati in rovina a causa della loro schiavitù, molto più sicuro sarebbe l’opposto, che noi andremo in malora a causa della mancanza della schiavitù” F. Nietzsche <Lo Stato dei Greci>AR, Padova, 2006, pag.23. Filippo Manetta, chi era costui? Ecco una domanda cui vorrei poter dare una […]

Pubblicato da admin il 22 marzo 2013

De Filippi 1 Commento

Un nemico della democrazia – A.M. Ludovici – e l’English Mistery

Un nemico della democrazia – A.M. Ludovici – e l’English Mistery

di Alfonso de Filippi La sconfitta dell’Asse nella Seconda Guerra Mondiale non ha travolto solo, in tutto il mondo, i movimenti che più o meno direttamente si rifacevano agli esempi italiani e tedeschi, ma anche molte di quelle correnti politiche e culturali che, senza essere legate ai “Fascismi” si opponevano, da posizioni diverse, all’egualitarismo, alla […]

Pubblicato da admin il 28 febbraio 2013

Bardeche 0 Commenti

Maurice Bardeche: il razzismo questo sconosciuto

Maurice Bardeche: il razzismo questo sconosciuto

MAURICE BARDECHE IL RAZZISMO QUESTO SCONOSCIUTO (a cura di Alfonso De Filippi) “La comparsa di una razza adultera in una nazione è il vero genocidio moderno e le democrazie lo favoriscono sistematicamente” Maurice Bardeche <Che cosa è il Fascismo?> Volpe, Roma, 1980, pag.130. Maurice Bardechè è sempre stato un autore molto caro al curatore di […]

Pubblicato da admin il 27 dicembre 2012

Aristocrazia 1 Commento

Un moderno difensore dei sistemi aristocratici: Alexander Jacob

Un moderno difensore dei sistemi aristocratici: Alexander Jacob

F. Nietzsche La Gaia  Scienza 377 in “Opere” G. Casini ed. Sancasciano Val di Pesa 1955 pag. 346 “Noi non <conserviamo> niente, e non vogliamo nemmeno tornare al passato, non siamo affatto <liberali>, abbiamo bisogno di turarci le orecchie per non udire sul mercato le sirene dell’avvenire. Le loro canzoni: <eguali diritti>, <libere società>, <non […]

Pubblicato da admin il 24 novembre 2012

De Filippi 0 Commenti

Aspetti del Neofascismo in Francia: l’epopea di Occident

Aspetti del Neofascismo in Francia: l’epopea di Occident

di Alfonso de Filippi I lettori, e specialmente quelli meno giovani, ricorderanno certo gli avvenimenti del famoso anno 1968 con l’esplosione dei movimenti contestatori che, in Francia, parvero riuscire a <far tremare> la decadente Europa benpensante e borghese ponendola di fronte a vaste esplosioni di violenza. Qui, non si vuole esaminare tale discusso fenomeno ma […]

Pubblicato da admin il 9 ottobre 2012

De Filippi 0 Commenti

Rileggendo Ordine Nuovo

Rileggendo Ordine Nuovo

“Se ci sentiamo legati al fascismo come al movimento politico autoritario e gerarchico più vicino alle nostre esperienze dirette, più prossimo all’epoca storica nella quale siamo vissuti, non per questo non potremmo non dire che egualmente ci sentiamo vicini alla sostanza e ai valori, ai principi e alle idee fondamentali che informarono l’essenza politica di […]

Pubblicato da admin il 7 settembre 2012

    sosteneteci&cresciamo


  • solstizio pietas

  • libreria ibis bologna

  • evola

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • DAmod1 in L'eterna polveriera mediorientale e il ruolo dell'Europa

      ... dietro l’occupazione militare sionista della... Leggi commento »

    • Daniele Bettini in Etica, politica, religione – Fabio Calabrese

      C'è ancora molto da svelare sul vero significato ... Leggi commento »

    • GiulioF in Aveva ragione Marx, dopotutto... - Roberto Pecchioli

      https://youtu.be/N7Lt-kHqVIw Lo dice con franch... Leggi commento »

    • DAmod1 in Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

      ... quanta ipocrisia c'è dietro il diritto umanit... Leggi commento »

    • DAmod1 in Aveva ragione Marx, dopotutto... - Roberto Pecchioli

      Se sapessi scrivere quello che penso, scriverei es... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Osservazioni sul populismo – Fabio Calabrese

    di Fabio Calabrese

    NOTA: L’articolo che segue l’avevo redatto diverso tempo fa, subito dopo “Loro avevano le idee chiare”, del quale è in un cer[...]

  • il soledì

    L’eterna polveriera mediorientale e il ruolo dell’Europa

    di Paolo Sizzi

    Se non fosse che dietro l’occupazione militare sionista della Palestina ci sono tutti gli sporchi interessi turbo-capitalistici dell’imper[...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]

  • controstoria

    Il 18 Settembre 1943 nasceva la Repubblica Sociale Italiana. Le Brigate Nere di Alessandro Pavolini ne saranno l’anima popolare, idealistica e rivoluzionaria – Maurizio Rossi

    di Ereticamente

    La rilettura storica dell’esperienza della Repubblica Sociale Italiana – la cui nascita venne annunciata da Benito Mussolini il 18 Settembre 1943 [...]