Attualità 0 Commenti

Navigare necesse est – Gabriele Adinolfi

Navigare necesse est – Gabriele Adinolfi

La beffa di Catania come quella di Buccari, i ragazzi di Generazione Identitaria come gli uscocchi di D’Annunzio. E il trionfo spettacolare è assicurato. Ma non è tempo di selfies e di un like, anche se si sprecheranno immancabilmente, perché i ragazzi di questo movimento a-politico ed a-partitico per ora stanno esprimendo un’altra cosa rispetto […]

Pubblicato da Ereticamente il 30 luglio 2017

Attualità 0 Commenti

Il campo dei santi – Enrico Marino

Il campo dei santi – Enrico Marino

La polemica scoppia immediata, astiosa e aggressiva come non mai. La bestia umanitaria ferita reagisce rabbiosa, con la bava alla bocca. E una nuova vergogna si aggiunge alle altre. La vergogna di un giudice che ha avuto l’ardire di denunciare quello che tutti sapevano, ma che non doveva essere rivelato pubblicamente e, per questo, subisce […]

Pubblicato da Ereticamente il 30 aprile 2017

Attualità 0 Commenti

Elogio dell’aquila – Gianfranco de Turris

Elogio dell’aquila – Gianfranco de Turris

Ogni immagine ha due prospettive, quella realistica e quella simbolica. Ciò che rappresenta e ciò che sta al di là e a di sopra della rappresentazione. Non tutti se lo ricordano e si fermano alla prima impressione di superficie, soprattutto se suggestiva, eclatante. Come ad esempio quella dell’aquila reale che piomba su un piccolo drone, […]

Pubblicato da Ereticamente il 6 marzo 2017

Politica 2 Commenti

Mala tempora currunt – Fabio Calabrese

Mala tempora currunt – Fabio Calabrese

Certamente avrete notato che negli articoli che ho pubblicato ormai da diverso tempo su “Ereticamente” ho affrontato tematiche culturali, riguardanti la nostra Weltanschauung, metapolitiche, storiche, ma il piano strettamente politico l’ho lasciato da parte, e il motivo penso che tutti voi lo comprendiate: la ripugnanza per una situazione che ben conosciamo e che fa sempre […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 7 novembre 2016

Politica 0 Commenti

“Tutto va ben, madama la marchesa” – Michele Rallo

“Tutto va ben, madama la marchesa” – Michele Rallo

La canzonetta – cara a quelli della generazione precedente alla mia – era di origine francese. In Italia la cantava Nunzio Filogamo, palermitano, amabile presentatore delle prime edizioni del Festival di Sanremo. Il titolo era ammiccante e intrigante, leggero e facile da ricordare: «Tutto va ben, madama la marchesa». La storiella che faceva da filo […]

Pubblicato da Ereticamente il 17 ottobre 2016

Politica 1 Commento

Il ponte dei sospiri – Michele Rallo

Il ponte dei sospiri – Michele Rallo

Poco male. Il Ponte sullo Stretto è soltanto una delle tante bufale toscane, una delle tante promesse da marinaio che un Renzi allo sbando andrà snocciolando da qui al prossimo 4 dicembre, nella lunghissima campagna elettorale che il Vispo Tereso ha voluto per tentare di arginare l’armata dei NO che s’ingrossa ogni giorno di più. […]

Pubblicato da Ereticamente il 10 ottobre 2016

Politica 0 Commenti

«È arrivato l’Ambasciatore con la piuma sul cappello…» – Michele Rallo

«È arrivato l’Ambasciatore con la piuma sul cappello…» – Michele Rallo

«È arrivato l’Ambasciatore» è il titolo di un’operetta “minore” degli anni ’20, di quelle che non hanno lasciato un segno, di cui è difficile anche scovare libretto e spartito. Maggior fortuna ebbe senz’altro una canzone dallo stesso titolo, lanciata dal Trio Lescano alcuni anni dopo. Faceva, grosso modo, così: «È arrivato l’Ambasciatore / con la […]

Pubblicato da Ereticamente il 30 settembre 2016

Politica 0 Commenti

Renzi contro l’Europa? Come diceva Totò: “Ma mi faccia il piacere” – Michele Rallo

Renzi contro l’Europa? Come diceva Totò: “Ma mi faccia il piacere” – Michele Rallo

Poveretto, dev’essere proprio allo sbando. Evidentemente i sondaggi per il referendum (quelli veri, quelli che affluiscono al ministero degli Interni) devono essere disastrosi. Disastrosi per lui, s’intende. Non è servita la militarizzazione della RAI (oramai ridotta ad un megafono della propaganda governativa), non è servita la nuova campagna – inventata di sana pianta – sulle […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 settembre 2016

Politica 0 Commenti

Cinque Stelle: il partito non-partito e la politica anti-politica

Cinque Stelle: il partito non-partito e la politica anti-politica

I lettori mi sono testimoni: malgrado la mia simpatia per i Cinque Stelle (“Grillo è contro l’Europa, ecco perché mi piace” su Social del 15 marzo 2013), ne avevo pronosticato da subito l’inadeguatezza rispetto al quadro complessivo della politica italiana (“Il fenomeno Grillo, una protesta che non riesce a diventare adulta” su Social del 19 […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 settembre 2016

Società 0 Commenti

L’estate del mondo invertito – Roberto Pecchioli

L’estate del mondo invertito – Roberto Pecchioli

L’estate sta finendo e un anno se ne va, cantavano i Righeira nel 1985. Con l’anticipo sui tempi che è la virtù dei creativi, aggiungevano, nel verso successivo “sto diventando grande, lo sai che non mi va”, descrivendo l’impressionante sindrome di Peter Pan delle ultime generazioni di adolescenti per tutta la vita. In questi giorni, […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 settembre 2016

Attualità 2 Commenti

Disastri e terremoti: “Bambole, non c’è una lira” – Michele Rallo

Disastri e terremoti: “Bambole, non c’è una lira” – Michele Rallo

Ci risiamo. Ancora una volta a contare i morti, e a chiederci quanti avrebbero potuto salvarsi se i fondi pubblici fossero stati spesi in modo più intelligente ed onesto. E, ancòra una volta, a chiederci dove trovare i soldi per ricostruire e, soprattutto, per prevenire futuri disastri. Certo, il Vispo Tereso ha dichiarato che “i […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 settembre 2016

Attualità 0 Commenti

L’altro terremoto: l’abbandono dei paesi – Roberto Pecchioli

L’altro terremoto: l’abbandono dei paesi – Roberto Pecchioli

  Non è ancora terminato il pietoso lavoro del recupero delle vittime del terremoto e completata la loro sepoltura, ma già il peggio degli istinti nazionali è in azione: per un verso, la ricerca spasmodica e un po’ ridicola dei responsabili, dal momento che l’uomo postmoderno non ammette di essere più debole delle forze della […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 settembre 2016

Attualità 1 Commento

Tolleranza di regime (o regime di tolleranza?) – Enrico Marino

Tolleranza di regime (o regime di tolleranza?) – Enrico Marino

E’ facile, per gli appartenenti alla stessa banda, appuntarsi reciprocamente medaglie e scambiarsi l’un l’altro attestazioni e riconoscimenti fasulli. Ma passata la festa e svanita l’eco delle grottesche celebrazioni del 25 aprile, cosa resta dell’Italia “liberata”? Resta un Paese a pezzi che tra le sue più alte realizzazioni può vantare, dopo 71 anni, il parziale […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 maggio 2016

Omosessualismo 3 Commenti

Divagazioni sul declino dell’Occidente. LA DITTATURA DELLE MINORANZE di Gianfranco de Turris

Divagazioni sul declino dell’Occidente. LA DITTATURA DELLE MINORANZE di Gianfranco de Turris

La legge sulle Unioni civili ha portato al pettine alcuni nodi che non sono soltanto italiani ma riguardano – direttamente e indirettamente – la cultura cosiddetta “occidentale” in genere a testimonianza della inarrestabile deriva della sua decadenza, ampiamente illustrata da Oswald Spengler proprio un secolo fa. Tanto per cominciare questa legge è esattamente quanto si […]

Pubblicato da Ereticamente il 8 marzo 2016

Attualità 1 Commento

Secondo natura – Enrico Marino

Secondo natura – Enrico Marino

In questi giorni al Senato è iniziata la discussione del ddl su matrimoni e adozioni per le coppie gay, eppure fino a pochi anni fa parole come LGBT ed omofobia erano raramente menzionate dai media e completamente assenti dal nostro vocabolario quotidiano. La maggioranza dei nostri contemporanei pensa che certi cambiamenti sociali siano la normale […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 febbraio 2016

    sosteneteci&cresciamo


  • julius evola

  • 90° di ur - simposio

  • Walt Disney

  • fondazione evola

  • concorso letterario

    Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune – Prima Edizione

    di Luca Valentini

    “Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune” Edit@ Casa Editrice & Libraria in Taranto indice la Prima Edizione del Cimento Poetico & Nar[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • il soledì

    50 validi motivi per difendere l’Italia e la sua identità – Parte IV

    di Paolo Sizzi

    Continua la rassegna sulle 50 buone ragioni che, a mio avviso, rappresentano altrettanti validi motivi per difendere e preservare la natura etnonazion[...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]

  • controstoria

    Il 18 Settembre 1943 nasceva la Repubblica Sociale Italiana. Le Brigate Nere di Alessandro Pavolini ne saranno l’anima popolare, idealistica e rivoluzionaria – Maurizio Rossi

    di Ereticamente

    La rilettura storica dell’esperienza della Repubblica Sociale Italiana – la cui nascita venne annunciata da Benito Mussolini il 18 Settembre 1943 [...]