fbpx
Arte 0 Commenti

CARLO ERBA – Futurista indipendente. A cura di Emanuele Casalena

CARLO ERBA – Futurista indipendente. A cura di Emanuele Casalena

(Milano 1884-Battaglia dell’Ortigara 1917) Breve ricordo di un artista eroe. Omonimia tra Carlo Erba l’imprenditore farmaceutico di successo e Carlo Erba nipote pittore, ribelle, anarchico, futurista eretico morto da eroe in un assalto alla baionetta nella sfortunata Battaglia dell’Ortigara. Dello zio tutti hanno “sentito dire” per la fama della sua Casa di medicinali, l’artista è […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 novembre 2018

Arte 0 Commenti

Giacomo Balla (2^ parte) – Emanuele Casalena

Giacomo Balla (2^ parte) – Emanuele Casalena

Cento anni dalla Vittoria, l’Italia nuota nel fango da Belluno ad Agrigento, una Nazione, senza retorica inutile, tradita, punto e basta. Il Nazionalismo, dice la salma, porta alla guerra confondendo, per ragioni di botteguccia, il primo con il Patriottismo che è ben altra cosa:”Sentimento di amore, obbedienza e devozione verso la patria” citando Treccani. Fu […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 novembre 2018

Arte 0 Commenti

La vocazione culturale di Firenze – Luigi Angelino

La vocazione culturale di Firenze – Luigi Angelino

Firenze ha rappresentato un mito glorioso ed inestimabile di cultura che, a partire dal Quindicesimo secolo, ha aiutato l’intera società europea a compiere un salto incredibile verso il rinnovamento della conoscenza, creando così le basi dello sviluppo antropocentrico e scientifico dei secoli successivi. Ciò che colpisce maggiormente l’occhio, quando si visita Firenze, è certamente lo […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 novembre 2018

Arte 1 Commento

Giacomo Balla (1^ parte) – Emanuele Casalena

Giacomo Balla (1^ parte) – Emanuele Casalena

Via Oslavia 39-b, un raggio di Piazza Mazzini nel rione Prati a Roma, dal 1929 al quarto piano del palazzo ci abitavano Luce (Lucia) ed Elica con papà Giacomo Balla e mamma Elisa Marcucci. Una famiglia colorata, tutta di artisti, in un quartiere invece grigio verde col tocco nero delle toghe, cioè impiegati, militari, amministratori […]

Pubblicato da Ereticamente il

Arte 0 Commenti

Giulio Aristide Sartorio – Emanuele Casalena

Giulio Aristide Sartorio – Emanuele Casalena

Premessa Il prossimo 4 novembre cadranno i cento anni dalla Vittoria nella Prima Guerra Mondiale come dettava il bollettino firmato dal Gen. Armando Diaz, il cui inizio, noi vecchi da bambini mandavamo con orgoglio a memoria: “La guerra contro l’Austria-Ungheria che, sotto l’alta guida di S.M. il Re, duce supremo, l’Esercito Italiano, inferiore per numero […]

Pubblicato da Ereticamente il 31 ottobre 2018

Pittura 0 Commenti

Idea e Materia: l’ “atomideogenesi” pitagorica di Virgilio Rospigliosi

Idea e Materia: l’ “atomideogenesi” pitagorica di Virgilio Rospigliosi

Ci sono nelle espressioni figurative e scultoree contemporanee rari esempi di un’Arte intesa in senso spiritualmente unitario e superiore, avendo essa, come tutte le espressioni d’esistenza che sono state travolte dall’evoluzione modernista, subito un processo di desacralizzazione e separazione, non più concepita come viatico simbolico verso la sublimazione delle proprie componenti animiche, ma come mera […]

Pubblicato da Luca Valentini il 28 ottobre 2018

Arte 0 Commenti

Il Milite Ignoto illustrato al Popolo – Karl Evver

Il Milite Ignoto illustrato al Popolo – Karl Evver

Il Milite Ignoto illustrato al Popolo Un mito portato in pittura La vita di un uomo dalla madre alla morte in 14 stazioni dipinte da Karl Evver 21 ottobre/18 novembre MMXVIII Palazzo Zanardi Landi via Roma Guardamiglio (LO) La mostra è visitabile dal venerdì alla domenica dalle 16.30 alle 19. INAUGURAZIONE DOMENICA 21 OTTOBRE ORE […]

Pubblicato da Ereticamente il 23 ottobre 2018

Eros 0 Commenti

Eros ed Arte: sguardi nella casa chiusa – Vitaldo Conte

Eros ed Arte: sguardi nella casa chiusa – Vitaldo Conte

«Sei il migliore amante ch’io abbia mai visto (…). Hai bene appreso l’arte mia, Siddharta (…). Io sono come te. Anche tu non ami, altrimenti come potresti far dell’amore un’arte?» H. Hesse 1. Ogni arte può essere erotica: «Il primo ornamento che sia stato ideato, la croce, era di origine erotica. Esso fu la prima […]

Pubblicato da Ereticamente il 22 settembre 2018

D'Annunzio 1 Commento

L’ ultimo mantra del guerriero insonne – Stefano Stringini

L’ ultimo mantra del guerriero insonne – Stefano Stringini

( Gardone Riviera, 1/3/ 1938…Stanza della Zambracca ) Lascia che il tuo corpo sia mio, istante sciamano di luna e sorriderò, apnea d’ astri e lago, tra versi di spuma e ghiaia . … Velivolo del cuore. Il morso delle nubi , oltre il nero e il viola dei velluti. Spagiria di alcool e rose […]

Pubblicato da Ereticamente il 17 settembre 2018

Architettura 0 Commenti

La pelle di Malaparte – Emanuele Casalena

La pelle di Malaparte – Emanuele Casalena

Quis fuit faber Malaparte domus? Chi ne fu l’autore: Adalberto Libera o Kurt Erich Suckert (C. Malaparte) & Uberto Bonetti? Quest’ultimo in realtà non aveva titolo a firmar progetti, era pittore, disegnatore, allievo di Lorenzo Viani all’Accademia di Lucca, aderì negli anni ’30 all’Aeropittura futurista, fu illustratore dell’Artiglio, settimanale ufficiale del PNF, morì alla memoria […]

Pubblicato da Ereticamente il 12 settembre 2018

Julius Evola 0 Commenti

Evola – ‘Metafisica del sesso’: denuncia, alchimia, arte e ritualità (1) – Vitaldo Conte

Evola – ‘Metafisica del sesso’: denuncia, alchimia, arte e ritualità (1) – Vitaldo Conte

«In quest’opera il termine “metafisica” viene usato in un duplice senso. Il primo senso è quello corrente in filosofia, dove per “metafisica” s’intende generalmente la ricerca dei significati ultimi. Il secondo senso è quello quasi letterale, esso può riferirsi a ciò “che va al di là del fisico”, nel presente caso, nel sesso e nelle […]

Pubblicato da Ereticamente il 8 settembre 2018

Arte 0 Commenti

Adolfo Wildt la forma dell’anima – Emanuele Casalena

Adolfo Wildt la forma dell’anima – Emanuele Casalena

Aprile 1945 i partigiani assaltano la Casa dei Fasci milanesi, li accoglie il busto bronzeo di Benito Mussolini, unico baluardo alla canea sfascista. Oltre quella maschera da lottatore “a brutto muso” c’è di più, c’è la sfida  di un uomo contro la storia dell’Italia serva, di dolor ostello, proprio il ruolo al quale vogliono restiturla […]

Pubblicato da Ereticamente il 22 agosto 2018

Arte 0 Commenti

Arturo Dazzi il babbo del “Bigio” – Emanuele Casalena

Arturo Dazzi il babbo del “Bigio” –  Emanuele Casalena

Per tre anni i mie piedi pazienti hanno attraversato piazza Don Bosco, nomadismo dei docenti, arrivavo in un quartiere popolar-popoloso di Roma, circa 60.000 ab., la piazza come un Foro, palazzi dell’INPS affacciati su quel vuoto senza scopo, immensa rotatoria del traffico locale. Giravo a curiosare, com’è mio solito, per capire dove fossi allunato, sniffare […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 agosto 2018

Gabriele D'Annunzio 0 Commenti

La ‘FESTA-RIVOLUZIONE’ di Fiume: La vita, l’arte, la politica – Vitaldo Conte

La ‘FESTA-RIVOLUZIONE’ di Fiume: La vita, l’arte, la politica – Vitaldo Conte

«Ci sono certi sguardi di donna che l’uomo amante non scambierebbe con l’intero possesso del corpo di lei»: scrive Gabriele d’Annunzio ne Il piacere, il suo primo romanzo (pubblicato nel 1989), il cui protagonista Andrea Sperelli è l’alter ego dello scrittore. In questo capolavoro, manifesto dell’estetica dannunziana, egli ‘guarda’ l’amore d’eccezione, attraversando le conquiste e […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 agosto 2018

Arte 0 Commenti

Il Tempio di Cargnacco – Emanuele Casalena

Il Tempio di Cargnacco – Emanuele Casalena

Classe 1907, come mio padre, Igino Giacomo Della Mea era un furlan di Raccolana frazione di Chiusaforte (UD) piccolo Comune sulla strozzatura della valle del fiume Fella. Primogenito di numerosa nidiata (sei figli) di Giovanni e Lucia Marcon non ebbe un’ adolescenza rock, casette anguste per quella famiglia, bȇz pochi nelle tasche di quel capomastro […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 agosto 2018

    Fai una donazione


  • Napoli 8 dicembre

  • napoli 16 marzo 2019

  • siamo su telegram

  • speciale evola

  • iniziazione e tradizione

  • tradizione classica

  • tradizione

  • emergenza vaccini

    Ereticamente intervista il dott. Stefano Montanari, a cura di Roberta Doricchi

    di Ereticamente

    – Possiamo cominciare con l’intervista rilasciata dalla nostra ministra della salute alla rivista Vanity Fair [https://www.vanityfair.it/news/poli[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Anton in Pavolini dopo l’8 settembre: è davvero un enigma? – Francesco Lamendola

      Un punto, secondo me, importante: Non sono d'ac... Leggi commento »

    • Palingenius in La messa “in sonno” del Tradizionalismo e la Nuova Destra 2.0 - Massimo Salvatori

      Anche se non condivido al 100% l'impostazione dell... Leggi commento »

    • Michele Ruzzai in Il “Manifesto della diversità umana”: una “reductio a Friends”? - Michele Ruzzai

      Grazie, caro Pier!... Leggi commento »

    • Pier Ferreri in Il “Manifesto della diversità umana”: una “reductio a Friends”? - Michele Ruzzai

      Un assioma 'sacro' dell'universo di Star Trek, ide... Leggi commento »

    • Annibale in Pavolini dopo l’8 settembre: è davvero un enigma? – Francesco Lamendola

      Denigrano ancora i morti per giustificare le nefa... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

a. dugin