Lavoro

Chi non lavora non fa l’amore – Nicole Ledda

Chi non lavora non fa l’amore – Nicole Ledda
Ahnenerbe

Una Ahnenerbe casalinga, cinquantaduesima parte – Fabio Calabrese

Una Ahnenerbe casalinga, cinquantaduesima parte – Fabio Calabrese
Etnonazionalismo

Un’iniezione di sovranità nazionale per salvare l’Italia

Un’iniezione di sovranità nazionale per salvare l’Italia
Libreria

La Tradizione dei “deplorevoli”: due nuovi libri dello storico Paolo Borgognone – Giovanni Sessa

La Tradizione dei  “deplorevoli”: due nuovi libri dello storico Paolo Borgognone – Giovanni Sessa
Poesia 0 Commenti

Arturo Onofri – Primo sguardo – Stefano Eugenio Bona

Arturo Onofri – Primo sguardo – Stefano Eugenio Bona

Arturo Onofri – ovvero quando la poesia metafisica parla al di là del tempo, ma la ricezione critica l’ha solo intesa secondo la sua epoca, per parafrasare una celebre frase di Taulero su Maestro Eckhart: “Egli era venuto a parlare dal punto di vista dell’eternità e voi l’avete inteso secondo il tempo” (1). Poeta schivo, […]

Pubblicato da Ereticamente il 8 luglio 2017

Fascismo 0 Commenti

FUMETTO & FASCISMO – LA REALISTICA IRREALTÀ (Le avventure di Romano, 1a parte – Il Legionario)

FUMETTO & FASCISMO – LA REALISTICA IRREALTÀ (Le avventure di Romano, 1a parte – Il Legionario)

Per avere la ristampa completa di un celeberrimo fumetto seriale nazionale pubblicato a cavallo fra gli anni ’30 e ’40 su un ben noto settimanale gli appassionati furono costretti a pazientare fino al… XXI secolo! Fantastoria? Macché: si tratta del caso editoriale delle “Avventure di Romano”, scritte e disegnate dall’artista italo-tedesco Kurt – o Corrado […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 7 luglio 2017

Filosofia 1 Commento

Parità di genere: equità o ingiustizia? – Emanuele Franz

Parità di genere: equità o ingiustizia? – Emanuele Franz

“C’è un principio buono che ha creato l’ordine, la luce e l’uomo, e un principio cattivo che ha creato il caos, le tenebre e la donna.” Pitagora, VI sec. A.C Come mai tradizioni e scuole di pensiero fra loro distanti nel tempo e nello spazio sono pervenute alle stesse conclusioni? Per il pensiero indù la […]

Pubblicato da Ereticamente il

in memoriam 1 Commento

Onore al patriota sardo Salvatore Meloni! – Roberto Pecchioli

Onore al patriota sardo Salvatore Meloni! – Roberto Pecchioli

Salvatore Meloni, per tutti Doddore, è morto di fame prigioniero di uno Stato, il nostro, che considerava straniero. Settantaquattrenne, cinque figlie, una lunga militanza nelle file dell’indipendentismo sardo, era stato arrestato lo scorso 28 aprile, Die de sa Sardigna, festa del popolo sardo, dopo un grottesco inseguimento alla sua Panda rossa. Doveva scontare un cumulo […]

Pubblicato da Ereticamente il 6 luglio 2017

Punte di Freccia 0 Commenti

Io vagabondo… – Mario Michele Merlino

Io vagabondo… – Mario Michele Merlino

Leggo da una citazione tratta dal filosofo Ernst Bloch e proposta da Tarmo Kunnas ne il recente e troppo accademico e corposo (oltre le cinquecento pagine) Il fascino del fascismo (edizioni Settimo Sigillo) ‘come diceva Lawrence: gli uomini hanno perso la luna dalla loro carne, il sole dal loro sangue’… David Herbert Lawrence, reso famoso […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il

Tradizione 4 Commenti

Il teorema della necessità nella “Cattura Di Cristo” di Caravaggio – Gaetano Barbella

Il teorema della necessità nella “Cattura Di Cristo” di Caravaggio – Gaetano Barbella

Quel che si sa della vita di Michelangelo Merisi, noto come il Caravaggio, per definirlo geometra, è meno che vago, tanto più che le critica dell’arte non sembra averne ravvisato legami attraverso le sue opere. Tuttavia è opinione abbastanza diffusa che forse in tutti gli artisti del Rinascimento c’è una componente geometrica forte, più o […]

Pubblicato da Ereticamente il 5 luglio 2017

Etica 7 Commenti

Il miglior interesse di Charlie? Essere ucciso! – Roberto Pecchioli

Il miglior interesse di Charlie? Essere ucciso! – Roberto Pecchioli

Tra alcune generazioni, quando i primi storici della civiltà post europea scriveranno sulle convulsioni finali della civilizzazione a noi contemporanea dedicheranno capitoli importanti alla vicenda del piccolo Charlie. Ormai abbiamo imparato a conoscere Charlie Gard, il bimbo inglese di pochi mesi affetto da una malattia rarissima e finora incurabile, la cui terribile vicenda è diventata […]

Pubblicato da Ereticamente il

Società 0 Commenti

Vasco Rossi e un marziano a Modena – Roberto Pecchioli

Vasco Rossi e un marziano a Modena – Roberto Pecchioli

Il concerto di Vasco Rossi a Modena, evento musicale dell’anno, è uno di quegli avvenimenti che non si possono derubricare a cronaca o confinare nella pagina degli spettacoli. Nel bene e nel male, è uno spartiacque, un segnavia, una data che esce dal calendario ed entra – a suo modo- come metafora e simbolo, nella […]

Pubblicato da Ereticamente il 4 luglio 2017

Filosofia 0 Commenti

La necessità di saper distinguere gli opposti complementari dai contrari dialettici – Seconda parte – Antonio Filippini

La necessità di saper distinguere gli opposti complementari dai contrari dialettici – Seconda parte – Antonio Filippini

Un certo tipo di relativismo morale e di permissivismo dilagante si possono considerare come la fatale conseguenza logica di interpretazioni piuttosto allegre, se non propriamente erronee, fatte a riguardo dei contrari dialettici, aventi come protagoniste certe correnti gnostiche deviate. Bene e Male, che sono il più classico dei contrari dialettici, sono dati come soggetti intercambiabili, […]

Pubblicato da Ereticamente il

Tradizione Romana 1 Commento

Civitas Sapientiae – Luca Valentini

Civitas Sapientiae – Luca Valentini

Nel corso del 2016, la Redazione di EreticaMente e l’Associazione Tradizionale Pietas hanno organizzato due seminari di studi sui temi della dimensione sapienziale ed iniziatica nell’ambito della Tradizione Romana. Il primo evento si è tenuto a Roma, domenica 24 Aprile, presso la Sallustiana Art Today Gallery e ha avuto come tema “Arcana Urbis – per […]

Pubblicato da Luca Valentini il 3 luglio 2017

Occidente 3 Commenti

La malattia Occidente, terza parte. (L’occidentalismo come malattia dello spirito europeo) – Fabio Calabrese

La malattia Occidente, terza parte. (L’occidentalismo come malattia dello spirito europeo) – Fabio Calabrese

A volte sembra davvero che le cose camminino per forza propria. Voi ricorderete senz’altro che sulle pagine di “Ereticamente” ho pubblicato una serie piuttosto ampia di scritti nei quali la riflessione sulla politica contemporanea si abbinava/si abbina a tematiche storiche e archeologiche, andando a ripercorrere la tematica delle origini ad almeno tre livelli: le origini […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il

    FAI UNA DONAZIONE


  • poesia

  • polemos a milano

  • concorso letterario

    Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune – Prima Edizione

    di Luca Valentini

    “Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune” Edit@ Casa Editrice & Libraria in Taranto indice la Prima Edizione del Cimento Poetico & Nar[...]

  • 90° di ur - simposio

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • il soledì

    L’Italia è di tutti, tranne che degli Italiani

    di Paolo Sizzi

    Lo stato italiano, come praticamente tutti i suoi omologhi occidentali, è privo di vera sovranità nazionale in quanto ostaggio, sin dalla sua nascit[...]

  • storia

    1918: Il tradimento degli alleati contro l’Italia – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    Avevamo vinto la guerra, ma era come se l’avessimo persa   Non si erano ancora fermati gli ultimi combattimenti della Grande Guerra, che già gli [...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]