fbpx

La poesia come resistenza sociale: identità e metrica nell’opera di Emanuele Franz – Federico Pari

La poesia come resistenza sociale: identità e metrica nell’opera di Emanuele Franz – Federico Pari

La poesia di Evola come testo sconfinante – Vitaldo Conte

La poesia di Evola come testo sconfinante – Vitaldo Conte

L’ ultimo mantra del guerriero insonne – Stefano Stringini

L’ ultimo mantra del guerriero insonne – Stefano Stringini

Dal sangue sbagliato – Michela Zanarella ©

Dal sangue sbagliato – Michela Zanarella ©
Poesia 1 Commento

Pound contra Huntington – Claudio Mutti

Pound contra Huntington – Claudio Mutti

‘Pound è l’inventore della poesia cinese per la nostra epoca’.  T.S. Eliot Tra i manoscritti inediti di Ernest Fenollosa, consegnatigli dalla vedova del sinologo nel 1913, Ezra Pound ne trovò uno, intitolato The Chinese Written Character as a Medium for Poetry (1), che fu per lui una vera e propria folgorazione. ‘Il secolo scorso – […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 Giugno 2018

Arte 3 Commenti

Franco Gaetano Aitala poeta – Emanuele Casalena

Franco Gaetano Aitala poeta – Emanuele Casalena

The Istrian Diary ( Draguccio 20 maggio 1932-Springfield 13 giugno 2005 ) “ Istria è lo strillo del gabbiano nel tramonto Il sussurro del vento tra la fragranza dei pini torreggianti…” Trattato di pace 10 febbraio 1947 Milite Ignoto, noi gente giuliana ai tuoi piedi prostrati, chiediamo: Dunque tutto fu vano? Vano il sacrificio dei […]

Pubblicato da Ereticamente il 4 Aprile 2018

Poesia 0 Commenti

La metafisica della bellezza: Vittoria Guerrini detta Cristina Campo – Emanuele Casalena

La metafisica della bellezza: Vittoria Guerrini detta Cristina Campo – Emanuele Casalena

Io la chiamerò Vittoria. Modì l’avrebbe eternata in un ritratto, il lungo collo sinuoso, il triangolo smussato del volto perimetro di un incarnato diafano eppure intenso di luce emanata dall’anima, quasi un dono di grazia per di chi ne osservi l’immagine tutt’ora. Esiste una bellezza mondana fatta di curve appetitose, ostentata chirurgia di perfezione animale, […]

Pubblicato da Ereticamente il 21 Marzo 2018

Poesia 2 Commenti

Il Kali-yuga della Poesia – Angelo Tonelli

Il Kali-yuga della Poesia – Angelo Tonelli

Una breve riflessione sulla decadenza della figura del poeta e della poesia contemporanea e una proposta di rigenerazione poetica. Negli ultimi venti anni la poesia in Italia ha visto ridursi esponenzialmente la propria funzione di guida morale e spirituale. Mai come ora essa è stata tagliata fuori dalla comunicazione editoriale. Gli editori non la pubblicano […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 Gennaio 2018

Indoeuropei 0 Commenti

I Carmina Burana e la poesia indoeuropea – Rosa Ronzitti

I Carmina Burana e la poesia indoeuropea – Rosa Ronzitti

1. Nell’intento di dimostrare che le tradizioni euroasiatiche proseguono ben oltre quanto si ritenga comunemente e in forme strutturate come quelle della versificazione poetica, proponiamo un confronto tra alcuni componimenti dei Carmina Burana e testi che provengono da India, Grecia, Roma e mondo scandinavo. Sin da subito tale operazione si presenta complessa, perché mette insieme […]

Pubblicato da Rosa Ronzitti il 20 Gennaio 2018

Poesia 0 Commenti

Inattuali, autenticità autoriale ed alfabetizzazione di massa: il poeta non è uno scriba! – prima parte – Stefano Eugenio Bona

Inattuali, autenticità autoriale ed alfabetizzazione di massa: il poeta non è uno scriba! – prima parte – Stefano Eugenio Bona

Ma resta, la parola, una fragile cosa, Che presto ammala e presto può guarire. Se vuoi lasciar che viva la sua piccola vita, Allora devi con leggerezza prenderla, con grazia, Non brancicarla con rozza mano e schiacciarla: Figurati che muore sol s’è guardata male – Allora: informe giace, esanime Gelida e immiserita, un piccolo cadavere, […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 Novembre 2017

Poesia 0 Commenti

Orfica estrema – Cristian Davide Carletti ©

Orfica estrema – Cristian Davide Carletti ©

Orfeo è l’archetipo del Poeta – Sciamano, che conduce con la sua musicalità in versi in direzione di un percorso volto al risveglio estatico dell’anima, alla sua identificazione con la Natura Divina. La Poesia del Carletti riprende dell’Orfismo la capacità magica di rappresentare la Physis, quale momento dialettico in cui Tutto ed Uno ritrovano la […]

Pubblicato da Ereticamente il 6 Ottobre 2017

Poesia 0 Commenti

Poiesis ed il linguaggio archetipale – Alessandro Caredda ©

Poiesis ed il linguaggio archetipale – Alessandro Caredda ©

Poiesis è in primis linguaggio archetipale. Le nobili scatole della tecnica lirica e le sue ritmiche dal rigore inanellato vengono a porre ordine e rimedio soltanto dopo il parto coscienziale. Senza la partenogenesi, il concepimento stravolgente, rimane e si riduce ad esercizio di erudizione e acrobazia lessicale, un prosa svuotata dal contenuto estatico e creativo, […]

Pubblicato da Ereticamente il 17 Settembre 2017

Poesia 0 Commenti

L’homo androide – Alessandro Caredda ©

L’homo androide – Alessandro Caredda ©

Sottoscala dei valori e subumanesimo: apparire, superamento e calpestio dei valori ancestrali, deificazione del modernismo, genuflessione allo scientismo, negazione delle virtù, agricoltura degli eccessi, negazione delle ovvietà sessuali biologiche, asportazione chirurgica dell’anima Era in quel terriccio negro asfalto, Una parete orizzontale di catrame E briciole di roccia, Che avevo sete di trovare persone Pulite, Da […]

Pubblicato da Ereticamente il 11 Settembre 2017

Poesia 0 Commenti

Poiesis e Cosmologia – Del sistema Binario Solare e Isidiaco – Alessandro Caredda ©

Poiesis e Cosmologia – Del sistema Binario Solare e Isidiaco – Alessandro Caredda ©

Il cosmo, tintura, ampolloso mescere ridondante, la bolla e la storta, quali ospitano umor di stelle. Rumor di Saturno, latrato Giove, ruvido strisciare della coda d’Orione giocavo a poetare durante la morte dei soli natii, esorcista della fine, araldo del nuovo principiar di mondi. Quante volte ho versato abisso nel calice del cielo, scettico ignorante […]

Pubblicato da Ereticamente il 29 Agosto 2017

Poesia 0 Commenti

Arturo Onofri – Ciclo lirico della terrestrità del Sole – Stefano Eugenio Bona

Arturo Onofri – Ciclo lirico della terrestrità del Sole – Stefano Eugenio Bona

Il Ciclo Lirico finale, come abbiamo cercato di suggerire nelle precedenti sezioni, non è altro che l’autochiarificazione e il leggìo in cui la poesia è esatto conio realizzativo di una dimensione spirituale. Tramite la lettura attenta è tale la consapevolezza, la resa di alcuni “stati”, non di semplici impressioni disordinate in un poetar sull’emozionale, che […]

Pubblicato da Ereticamente il 5 Agosto 2017

    Fai una donazione


  • napoli 16 marzo 2019

  • torino 1 marzo 2019

  • Vie della Tradizione

  • siamo su telegram

  • le lamine orfiche

    museo reggio calabria

  • Fiume Città Sacra

  • magia

  • speciale evola

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Michele Ruzzai in Una Ahnenerbe casalinga, novantunesima parte – Fabio Calabrese

      Grazie Fabio per la menzione nell'articolo ed anch... Leggi commento »

    • Fabio Calabrese in Una Ahnenerbe casalinga, novantunesima parte – Fabio Calabrese

      Michele Ruzzai mi invia alcune precisazioni che vi... Leggi commento »

    • Rdv in Le armi e gli armamenti italiani dal 1935 al 1945 – speciali e segreti –

      Per fortuna è finita come sappiamo... Leggi commento »

    • Nebel in L'Esodo ignorato – Enrico Marino

      Mio figlio frequenta la quarta elementare da ciò ... Leggi commento »

    • Gianluca Padovan in L'Esodo ignorato – Enrico Marino

      Utile le visione dell'intervista a Marco Pirina: ... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

a. dugin