L’Essenza della Romanità

L’Essenza della Romanità

Perennitas ∼ Tributo a Julius Evola nel quarantennale della scomparsa

Perennitas ∼ Tributo a Julius Evola nel quarantennale della scomparsa

Per gli esuli in patria la guerra non è mai finita

Per gli esuli in patria la guerra non è mai finita

Datemi 4 anni di tempo

Datemi 4 anni di tempo
Attualità 3 Commenti

Marò: le voci dei protagonisti

Marò: le voci dei protagonisti

Il coraggio, se uno non lo possiede, non se lo può certo dare… La sconsolata frase, messa in bocca al  don Abbondio manzoniano, deve avere martellato a lungo le meningi di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre. Almeno per tre anni. Ossia a partire da quel maledetto giorno del febbraio 2012, quando i nostri due marò […]

Pubblicato da Angelo Spaziano il 30 ottobre 2014

Libreria 0 Commenti

`Paniche´

`Paniche´

di Stefano Colombo Poesie sibilline e folgoranti, direttamente dalla Grecia arcaica, che, pari a veri frammenti oracolari, svelano il mistero del Mito. Echi di una grecità limpida e potente, intrisa di magia, non ancora macchiata dalla filosofia. Tant’è che il Mito non conosce astrusità intellettuali, o speculazioni filosofiche, care invece ai greci a partire da […]

Pubblicato da Ereticamente il 23 ottobre 2014

Libreria 0 Commenti

I Ribelli siamo noi

I Ribelli siamo noi

Giuseppe Solaro da La Riscossa n° 41 del 12 ottobre 1944         I veri ribelli siamo noi. Noi globalmente chiamati nazi-fascisti. In realtà ci ribelliamo all’opinione universalmente diffusa di essere ormai boccheggianti e prossimi alla fine, o come scrive “Il grido di Spartaco” da dodici mesi senza mutare di un rigo, d’essere […]

Pubblicato da Ereticamente il 21 ottobre 2014

Libreria 1 Commento

La “Funzione Propulsiva” di Ereticamente…

La “Funzione Propulsiva” di Ereticamente…

  Ai “tempi belli”, il comunismo si era autoassegnato – e lo aveva ratificato in atti ufficiali – una “funzione propulsiva” in tutti i campi: politico, etico, sociale, culturale e così via. Nel nostro piccolo, anche qui ad Ereticamente facciamo la nostra parte: convegni, iniziative, riviste e altro fanno sempre più frequentemente riferimento al blog, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 19 ottobre 2014

Libreria 1 Commento

Legione dei Volontari Francesi contro il bolscevismo

Legione dei Volontari Francesi contro il bolscevismo

Tutti sanno che, nella prima metà dello scorso secolo, un gasato Giuseppe Stalin in vena di sfracelli espresse l’intenzione di far abbeverare i suoi rudi cosacchi nelle fontane di San Pietro. E tutti sanno che, invece, c’è mancato un pelo che a bivaccare tra le chiese del Cremlino non fossero i soldati dell’Asse. Pochi sanno […]

Pubblicato da Ereticamente il 29 settembre 2014

Libreria 1 Commento

Ermetismi da salotto. A proposito di un recente romanzo

Ermetismi da salotto. A proposito di un recente romanzo

  Come leggere gli scritti ermetici? Si tratta di scritti greci? egizi? o si tratta di un eclettico miscuglio di insegnamenti fors’anche ebraici, babilonesi oppure persiani? Quesiti apparentemente assurdi. Prendiamo, tra i tanti, un testo esemplare, l’Asclepio. Asclepio è un libro scritto in latino che risale al quarto secolo dopo Cristo. È una libera traduzione […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 agosto 2014

Libreria 0 Commenti

Gli “esercizi di ammirazione” di una generazione tra vacuità e destino

Gli “esercizi di ammirazione” di una generazione tra vacuità e destino

L’ultimo libro di Sandro Giovannini   di Giovanni Sessa   L’ultimo libro del poliedrico (poeta, editore, organizzatore culturale, fondatore del movimento della Nuova Oggettività) Sandro Giovannini può, come ogni libro degno di menzione, essere letto da prospettive diverse. A tutta prima potrebbe essere inteso come una sorta di autobiografia intellettuale e spirituale. Una sorta di […]

Pubblicato da Giovanni Sessa il 6 agosto 2014

Libreria 0 Commenti

Il Drieu ‘aristocratico e giacobino’ di Antonio Serena

Il Drieu ‘aristocratico e giacobino’ di Antonio Serena

Di Mario M. Merlino Agli inizi degli anni ’90 ho conosciuto Antonio Serena, senatore della Lega Nord. Egli, ogni volta che per gli impegni istituzionali si necessitava la sua presenza nella capitale, prendeva alloggio all’hotel Julia, in via Rasella, dove l’amico e camerata Mauro Tappella lavorava come direttore. Con Mauro s’era creato un bel sodalizio, […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 22 luglio 2014

Libreria 2 Commenti

Che cosa è il fascismo?

Che cosa è il fascismo?

Dopo l’estate, probabilmente in tardo autunno, l’editore Settimo Sigillo ripubblicherà il saggio di Maurice Bardèche ‘Che cosa è il fascismo?’, edito in Italia nel lontano 1963 e ormai introvabile da lunga data. Libro essenziale per comprendere quanto si dibatteva in quegli anni per dare senso e prospettiva più vasta alla realtà nazionalrivoluzionaria. la ristampa è […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 16 luglio 2014

Libreria 0 Commenti

Le piume e i rovi

Le piume e i rovi

Della serie: anche da credenti e da ferventi cattolici si può essere buoni patrioti. E’ più o meno questo il senso del libro di memorie belliche scritto dal marò del battaglione Fulmine Giovanni Schinetti “Le piume e i rovi – Un cattolico nella Decima Mas”, Novantico editrice, pag 243, compreso un corposo archivio fotografico e […]

Pubblicato da Ereticamente il 10 luglio 2014

Appunti di Storia 0 Commenti

Giudaismo e cristianesimo nel pensiero dei volontari italiani nelle Waffen SS

Giudaismo e cristianesimo nel pensiero dei volontari italiani nelle Waffen SS

Da una  lettera che  il legionario (SS italiane) Umberto Scaramelli scrive alla madre nell’ottobre ’44  <La vita è bella e merita di essere vissuta soltanto quando vi è  la spiritualità, quando ci si eleva dalla massa grigia dei più. Sono pochi quelli che dominano i molti, sono i pochi quelli che fanno la storia, i […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 luglio 2014

    sosteneteci&cresciamo


  • 4^ teoria politica

  • napoli 17 febbraio 2018

  • natale di roma

  • fondazione evola

  • libreria ibis bologna

  • tradizione platonica

    Sull’invisibile: parlare all’animo, scrivere nell’animo”. Videoconferenza di G. Casalino

    di Giandomenico Casalino

    Presentiamo le quattro parti di una lunga videoconferenza di Giandomenico Casalino sul tema dell’Invisibile quale dimensione autentica dello spi[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • gengiss in L'essenza iniziatica del Sapere di Hegel - Giandomenico Casalino

      Il problema è che in Hegel l’Assoluto non è...... Leggi commento »

    • Cupo in Teurgia. Riti magici e divinatori nell’età tarda-antica

      Ottima segnalazione. Grazie.... Leggi commento »

    • FEDERICO BORDONARO in La Filosofia Platonica è la Scienza del Divino - Giandomenico Casalino

      Davvero di grande interesse. Soprattutto le "conso... Leggi commento »

    • paolo in Vittorio Montiglio, l’eroe fanciullo

      Fa sempre piacere legere simili articoli. Fa venir... Leggi commento »

    • DAmod1 in Italia - Arlecchino: servi di tutti i padroni - Roberto Pecchioli

      Niente di nuovo sotto il sole ... a meno di questo... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Osservazioni sul populismo – Fabio Calabrese

    di Fabio Calabrese

    NOTA: L’articolo che segue l’avevo redatto diverso tempo fa, subito dopo “Loro avevano le idee chiare”, del quale è in un cer[...]

  • il soledì

    A proposito di religiosità e spiritualità…

    di Paolo Sizzi

    Negli ultimi giorni vi sono state delle accese polemiche in materia spirituale, metafisica e religiosa per via di alcuni scritti di Luca Valentini, au[...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]

  • controstoria

    Il 18 Settembre 1943 nasceva la Repubblica Sociale Italiana. Le Brigate Nere di Alessandro Pavolini ne saranno l’anima popolare, idealistica e rivoluzionaria – Maurizio Rossi

    di Ereticamente

    La rilettura storica dell’esperienza della Repubblica Sociale Italiana – la cui nascita venne annunciata da Benito Mussolini il 18 Settembre 1943 [...]