Ve lo diamo noi il programma politico…

Ve lo diamo noi il programma politico…

Perle di buon governo

Perle di buon governo

Il Porcellum e altre porcate

Il Porcellum e altre porcate

Le primarie come miss Italia: aspettando le telefonate da casa

Le primarie come miss Italia: aspettando le telefonate da casa
Esperus 0 Commenti

Il nemico del mio nemico (non) è mio amico

Il nemico del mio nemico (non) è mio amico

di Esperus Il PDL si è diviso, il PD non è unito, la Lega è in un angolo del limbo, il M5S cerca affannosamente un posto al sole, Scelta Civica non si capisce che cosa sia, SEL è in un lettino d’ospedale (ILVA docet). C’é di che essere allegri! 1) Berlusconi ha la sua Forza […]

Pubblicato da admin il 17 novembre 2013

Belloni 0 Commenti

Non so più come insultarvi

Non so più come insultarvi

di Fabrizio Belloni La frase del titolo non è mia: la lessi su uno striscione della mitica curva Nord di San Siro, la curva dedicata ai super tifosi dell’unica squadra italiana mai andata in B: la grande, pazza, adorata Inter. Era un periodo, prima della cavalcata trionfale che ci portò in vetta al mondo, che […]

Pubblicato da admin il

Cardarelli 0 Commenti

Cosmesi

Cosmesi

di Luigi Cardarelli Infine, udite udite, perfino Romano Prodi si vergognò tanto del PD! Allo stesso modo in cui il demone Lucifero si schiferebbe assai d’avere una poltrona in mamma Rai. Per lustri e lustri c’hanno riempito la cervice con leadership e meritocrazia, salvo poi servirci a tavola solo merce subdola e precotta, da farlocca […]

Pubblicato da admin il

destra 0 Commenti

Essere protagonisti, non camerieri…

Essere protagonisti, non camerieri…

di Mario M. Merlino Il filosofo Francesco Bacone rilevava particolare dispregio verso quel tipo di intellettuale, a suo dire seguace acritico e pedissequo dell’aristotelismo, e ne faceva paragone con il ragno dalla cui bocca produce la ragnatela – parole e ancora parole a descrivere il mondo e dettarne le leggi – che, di fatto, finisce […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 11 novembre 2013

Attualità 3 Commenti

Grillo, i grillini e i grilletti Gioco (orribile) di parole con logica

Grillo, i grillini e i grilletti  Gioco (orribile) di parole con logica

di Esperus Ebbene sì, lo ammetto: dopo anni di assenza (voluta) dalle urne, mi sono permesso di votare il movimento di Grillo (guardiamoci in faccia: quanti di NOI lo hanno votato? Tanti). Perché?!? Per un’ennesima speranza di cambiamento, per facilitare il collasso di questi maleodoranti governi della così detta seconda repubblica (la prima al confronto era composta […]

Pubblicato da admin il 7 novembre 2013

Attualità 1 Commento

Perché non credo alla ministro Cancellieri.

Perché non credo alla ministro Cancellieri.

di Esperus In Italia abitudinariamente ci si diverte fra Scilla e Cariddi. Ogni scandalo (piccolo o grande, è indifferente) avvolge e travolge questa disgraziata terra in un continuo gossip politico fra pro e contro. Non che ci sia nulla di male nell’essere difensori o accusatori, tutte le opinioni sono rispettabili; in Italia, purtroppo, troppe volte […]

Pubblicato da admin il 6 novembre 2013

Attualità 0 Commenti

I “costi della democrazia” non conoscono freno e nemmeno ritegno

I “costi della democrazia” non conoscono freno e nemmeno ritegno

di Enrico Desii Hanno già ripreso tranquillamente come prima. O forse non hanno mai smesso. Dopo poco più di un anno dalla vicenda “batman”, un altro consiglio regionale, quello ligure, è salito alla ribalta delle cronache per le indagini della Guardia di finanza nei confronti del suo presidente, originate dall’utilizzazione di fondi pubblici per finalità […]

Pubblicato da admin il 2 novembre 2013

Attualità 0 Commenti

Gioventù tarocca

Gioventù tarocca

di Luigi Cardarelli Ciò che unisce villa San Martino d’Arcore con la Leopolda di Firenze è molto più che un filo diretto, direi un vero e proprio cordone ombelicale. Si va costruendo un Berlusconi nuovo nel pd per far dimenticare quello vecchio: stavolta un pò meno taumaturgo e pifferaio imbonitore, ma blindato da confraternite e […]

Pubblicato da admin il 29 ottobre 2013

Attualità 0 Commenti

Uno spread “a orologeria” per premiare i governi amici

Uno spread “a orologeria” per premiare i governi amici

di Michele Rallo Novembre 2011: Silvio Berlusconi è sfiduciato dalle agenzie di rating. Lo spread a quota 500 lo costringe alle dimissioni. Al suo posto viene chiamato Mario Monti — uomo graditissimo ai mercati — che vara un governo tecnico di larghe intese all’insegna di “lacrime e sangue”. A Monti — che si era montato […]

Pubblicato da admin il 27 ottobre 2013

Eugenio Scalfari 1 Commento

Cenetta a lume di candela a casa di barbapapà

Cenetta a lume di candela a casa di barbapapà

di Michele Rallo Eugenio Scalfari (alias Eu-Genio, alias Barbapapà) è in pensione oramai da qualche anno, ed oggi si limita a dispensare in pillole il suo augusto pensiero (la modestia, si sa, non è il suo forte) negli editoriali che, ogni domenica, pubblica sulla sua amata “Repubblica”. Ebbene, l’editoriale di domenica 22 settembre — attenzione […]

Pubblicato da admin il 24 ottobre 2013

Attualità 0 Commenti

Il Paese dodecadimensionale

Il Paese dodecadimensionale

di Leonardo Incorvaia Torino. Tra le mie più appassionate letture degli anni infantili/giovanili, costituite, lo ammetto, in gran parte da fumetti, ve ne era una in particolare che sfogliavo con gran gusto ed avidità: era il settimanale, a fumetti, appunto, “Nembo Kid”. Si chiamava così, allora, quello che sarebbe divenuto in epoca più recente “Superman” e […]

Pubblicato da admin il 19 ottobre 2013

    alza la barricata


  • Milano - 1 aprile 2017

  • roma - 9 aprile 2017

  • polemos vol. 3

  • poesia iniziatica

    Cantiche alla Musa – recensione a cura di Stefano Mayorca

    di Ereticamente

    La Déa, il contatto con l’isiaca matrice femminea, frutto di ancestrali memorie, sopita nelle profondità dell’Essere, mai estinta  ma viva nell[...]

  • il soledì

    Il democratico dispotismo dei regimi occidentali

    di Paolo Sizzi

    Ogni volta che in Europa accade un fatto di sangue terroristico, cagionato dalle cosiddette “risorse” bipedi provenienti dalle remote terr[...]

  • civiltà romana

    EreticaMente intervista il prof. Maurizio Bettini – a cura di Luca Valentini

    di Luca Valentini

    Maurizio Bettini, classicista e scrittore, insegna Filologia Classica nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Siena, dove ha f[...]

  • donne della tradizione

    Le donne fatali nella Grecia arcaica – Fabrizio Bandini

    di Ereticamente

    La Grecia arcaica ci offre numerosi esempi di donne fatali, di femmine archetipali, potenti ed oscure. D’altronde il Mediterraneo, era antica terr[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • MAry in Chi vusa pusé, la vacca l’è sua! Chi grida di più, la vacca è sua – Roberto Pecchioli

      Aspettiamo l'abolizione dell'alternanza scuola-lav... Leggi commento »

    • Giuseppe in Una Ahnenerbe casalinga, prima parte

      "Nel cristianesimo, questa desacralizzazione della... Leggi commento »

    • Daniele Bettini in Etica, politica, religione – Fabio Calabrese

      Per capire cos’è in realtà il Graal dobbiamo c... Leggi commento »

    • Bilancini in Il trionfo della stupidità – Fabio Calabrese

      Analisi e valutazione spietate ma, purtroppo, inat... Leggi commento »

    • Casalino in Evolofobia, o dell’invidia - Luigi Morrone

      Sono totalmente daccordo con quanto scrive l'autor... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • storia

    Il balletto dei trattati – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    1915-18: il doppio gioco inglese trascina l’Italia nella Prima guerra mondiale Abbiamo già avuto modo di accennare ai motivi che, nel 1915, spins[...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]

  • poesia

    Poesia operativa, strumento di trasmutazione – Vittorio Varano

    di EreticaMente

    Nell’affrontare il problema di dover fornire una rappresentazione figurativa del tempo, i pensatori si dispongono in due grossi schieramenti con[...]