La Rus’ di Kiev è un’eredità indoeuropea? – Aldo C. Marturano

La Rus’ di Kiev è un’eredità indoeuropea? – Aldo C. Marturano

«Indoeuropei»? Non so chi siano!

«Indoeuropei»? Non so chi siano!

Gli ILLIRI e la loro denominazione

Gli ILLIRI e la loro denominazione

Le radici antiche degli Indoeuropei

Le radici antiche degli Indoeuropei
Adriano Romualdi 3 Commenti

Ereticamente intervista Ernesto Roli

Ereticamente intervista Ernesto Roli

A cura di Fabio Calabrese Vuole presentarsi, parlarci dei suoi lavori nel campo dell’indoeuropeistica? Mi rimane sempre molto difficile parlare di me stesso. Forse perché ho poco da dire. Potrei dire in realtà tante cose, ma di importanti ce ne sono poche. L’argomento posto dalla domanda, quello dell’indoeuropeistica, mi riporta indietro di qualche anno, alla […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 24 maggio 2014

Adriano Romualdi 3 Commenti

Julius Evola, Adriano Romualdi e la questione indoeuropea

Julius Evola, Adriano Romualdi e la questione indoeuropea

Di Fabio Calabrese A volte mi capita di riflettere su quanto sia assurda e mistificante la terminologia politica che ci definisce “estremisti di destra”. Per prima cosa, che noi non siamo né possiamo essere “di destra”, l’ho spiegato più di una volta e ora non è il caso di tornarci su se non in sintesi […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 19 aprile 2014

Adriano Romualdi 2 Commenti

L’origine degli indoeuropei, quarta parte (L’opinione, le ricerche, il contributo di Ernesto Roli)

L’origine degli indoeuropei, quarta parte  (L’opinione, le ricerche, il contributo di Ernesto Roli)

Di Fabio Calabrese Io credo che se avete seguito almeno in parte gli oltre cento articoli che ho pubblicato su “Ereticamente”, abbiate imparato a conoscermi, e sapete che mi sono cimentato con una grande varietà di tematiche che vanno dalla politica alla filosofia, alla religione, all’antropologia, alla preistoria, e che testimoniano una cultura più vasta […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 1 marzo 2014

Archeologia 0 Commenti

L’origine degli indoeuropei, parte terza

L’origine degli indoeuropei, parte terza

Di Fabio Calabrese Capita, quando ci si occupa di argomenti che non riguardano la politica contingente, ma la cultura, l’archeologia, la storia (che sono ugualmente importanti per definire la nostra concezione del mondo, la bussola che ci è data dalla comprensione dell’eredità degli antenati, e credo che tutti avranno presente la quantità di energie spesa […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 21 gennaio 2014

Archeologia 5 Commenti

Le origini degli indoeuropei, parte seconda: la favola nostratica

Le origini degli indoeuropei, parte seconda: la favola nostratica

Di Fabio Calabrese Noi sbaglieremmo sicuramente se pensassimo che la catastrofe della sconfitta nella seconda guerra mondiale (e ricordiamo che in realtà TUTTE le nazioni europee sono uscite sconfitte dal conflitto, comprese quelle che hanno militato nel campo antifascista, perché il suo esito ha rappresentato per TUTTI gli stati europei la perdita dei domini coloniali […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 17 gennaio 2014

Archeologia 7 Commenti

Le Origini degli indoeuropei, parte prima

Le Origini degli indoeuropei, parte prima

“La lingua è un guado nel fiume del tempo. Ci porta alla dimora dei nostri antenati Ma non vi potrà mai giungere Colui che ha paura delle acque profonde” Vladislav Illic-Svityc Di Fabio Calabrese La verità è come il sughero: occorre uno sforzo per tenerla sommersa, poi basta distrarsi un attimo, e viene inevitabilmente a […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 13 gennaio 2014

Adriano Romualdi 0 Commenti

La luce del Nord

La luce del Nord

di Fabio Calabrese Adriano Romualdi è stato uno dei più competenti e lucidi intellettuali dei nostri ambienti. Se un destino cinico e baro non ce l’avesse strappato fin troppo precocemente, sono certo che sarebbe potuto diventare un Maestro nel senso più alto del termine, e in ogni senso per tutti noi. Una delle cose più […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 31 gennaio 2013

Indoeuropei 0 Commenti

Gli Indoeuropei

Gli Indoeuropei

I VEDA, il più antico testo del Mondo, molto più vecchio della Bibbia erroneamente creduto il più datato libro dell’Universo, narrano del Kali Yuga, l’Età del Lupo, il periodo  più fosco per il Kosmos, in cui tutto è mescolato. Al pari, chi con  SERIETA’ parla di Origini e di Radici d’Europa, dovrà antropologicamente rifarsi agli […]

Pubblicato da admin il 1 gennaio 2001

    FAI UNA DONAZIONE


  • polemos a milano

  • concorso letterario

    Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune – Prima Edizione

    di Luca Valentini

    “Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune” Edit@ Casa Editrice & Libraria in Taranto indice la Prima Edizione del Cimento Poetico & Nar[...]

  • 90° di ur - simposio

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Cupo in Clamorosa scoperta postmoderna: d’ estate fa caldo! - Roberto Pecchioli

      Che noia vivere. Er zol d'estate, la neve d'invern... Leggi commento »

    • Jeanne in La Rus' di Kiev è un'eredità indoeuropea? – Aldo C. Marturano

      E, al di là di tutto le lingue slave appartengono... Leggi commento »

    • Teofrasto in Non gettiamo l'Italia con l'acqua sporca del mondialismo

      Condivisibile e parecchio. L'indipendentismo alla ... Leggi commento »

    • alessandro in La sterilità della scienza - Emanuele Franz

      grazie molto bello e ben scritto... Leggi commento »

    • Bruno Rizzo in La crisi degli Stati e l’insorgenza nazionalitaria. Parte I ∼ Generalità. Europa. – Roberto Pecchioli

      Eccellente!... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • il soledì

    Non gettiamo l’Italia con l’acqua sporca del mondialismo

    di Paolo Sizzi

    Come è risaputo, un tempo professavo un lombardismo radicale (a tratti, diciamocelo, parecchio esasperato e grottesco) che teneva in completa non cal[...]

  • storia

    1918: Il tradimento degli alleati contro l’Italia – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    Avevamo vinto la guerra, ma era come se l’avessimo persa   Non si erano ancora fermati gli ultimi combattimenti della Grande Guerra, che già gli [...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]