Scherzi alla francese – Umberto Bianchi

Scherzi alla francese – Umberto Bianchi

Il canbastardo, la guardia rossa della democrazia a taglia unica – Roberto Pecchioli

Il canbastardo, la guardia rossa della democrazia a taglia unica – Roberto Pecchioli

Fra elezioni americane e referendum inglese: che fine ha fatto la democrazia? – Michele Rallo

Fra elezioni americane e referendum inglese: che fine ha fatto la democrazia? – Michele Rallo

Uomini e tempi, quinta parte – Fabio Calabrese

Uomini e tempi, quinta parte – Fabio Calabrese
Democrazia 1 Commento

Il paradosso della democrazia – Enrico Marino

Il paradosso della democrazia – Enrico Marino

  Alla fine anche lui ha detto la sua. Sul Corriere del 15 dicembre Paolo Mieli ha commentato le elezioni francesi e lo ha fatto per evidenziare gli errori del fronte anti Le Pen, per fare in modo che non si ripetano in futuro, perché, difronte alle sfide politiche che si avvicinano in Italia e […]

Pubblicato da Ereticamente il 23 dicembre 2015

Democrazia 1 Commento

Il totalitarismo democratico e la tirannia dei valori dell’occidente – Riccardo Percivaldi

Il totalitarismo democratico e la tirannia dei valori dell’occidente – Riccardo Percivaldi

          È stato spesso ripetuto che viviamo nell’epoca della fine delle ideologie, che il crollo del Muro di Berlino ha segnato il trionfo totale e assoluto dell’Occidente democratico e la vittoria del liberalismo sul comunismo. Secondo la vulgata ufficiale nell’epoca postmoderna le ideologie del novecento sarebbero scomparse, lasciando il posto a una nuova era di […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 novembre 2015

Democrazia 0 Commenti

Il falso mito della democrazia

Il falso mito della democrazia

Di Roberto Mancini Mentre cercavo disperatamente di sorreggermi su un autobus affollato, sentivo la voce di un signore che urlava avete voluto Renzi e adesso ve lo tenete tanto non cambia mai niente, a questo punto interviene una signora che con una voce piuttosto stridula faceva notare che la colpa era di tutti quelli che […]

Pubblicato da Ereticamente il 23 giugno 2014

Cospirazione 0 Commenti

Opus maxime rhetoricum, terza parte

Opus maxime rhetoricum, terza parte

Di Fabio Calabrese “Opus maxime rhetoricum”, ossia le falsificazioni propagandistiche che mistificano il modo in cui ci è raccontata la storia. Dopo l’antichità e l’Età di Mezzo, rivolgeremo la nostra attenzione all’età moderna. Certo, nei due articoli precedenti non sono stato esaustivo, era impossibile esserlo, racchiudere millenni di storia nello spazio di poche pagine, e […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 18 maggio 2014

Democrazia 0 Commenti

Il tramonto dell’uomo democratico

Di Marina Simeone Che cosa è la democrazia? E’ necessario ripartire dal tì estì socratico e attraverso un procedimento maieutico definire  il concetto di democrazia. Platone, con una naturalezza non comune, nel V secolo a. C.  ha risposto disegnando poeticamente la democrazia come la più bella delle forme di governo, simile ad un manto variopinto, […]

Pubblicato da Ereticamente il 11 aprile 2014

Atene 1 Commento

Hybris della democrazia: l’esempio di Atene

Hybris della democrazia: l’esempio di Atene

“La nostra Città non perirà per volontà di Zeus: non è questo il destino, non è questo il disegno degli Dei. Una tale custode, magnanima, dal padre possente, Pallade Atena, tiene le mani dall’alto su di noi. I cittadini, con le loro stoltezze, vogliono distruggere, proprio loro, la grande Città, corrotti dal denaro. Ingiusta è […]

Pubblicato da admin il 27 gennaio 2014

Belloni 0 Commenti

Uguale ma al contrario

Uguale ma al contrario

di Fabrizio Belloni Da quando starnazza il “male assoluto”, cioè la democrazia parlamentare, abbiamo assistito a linee di tendenza pressoché simili. Se vi è un periodo di stagnazione economica, o addirittura di crisi, quella mistificazione giuridica che sono le elezioni ha mandato al governo forze “conservatrici”, che raddrizzino l’economia, per dare poi la preferenza, anni […]

Pubblicato da admin il 20 novembre 2013

Attualità 0 Commenti

I “costi della democrazia” non conoscono freno e nemmeno ritegno

I “costi della democrazia” non conoscono freno e nemmeno ritegno

di Enrico Desii Hanno già ripreso tranquillamente come prima. O forse non hanno mai smesso. Dopo poco più di un anno dalla vicenda “batman”, un altro consiglio regionale, quello ligure, è salito alla ribalta delle cronache per le indagini della Guardia di finanza nei confronti del suo presidente, originate dall’utilizzazione di fondi pubblici per finalità […]

Pubblicato da admin il 2 novembre 2013

Antigone 3 Commenti

Antigone e il capitano

Antigone e il capitano

di Fabio Calabrese L’articolo che segue è una sorta di continuazione-ampliamento del precedente “Joe e il capitano”, prende spunto dal caso Priebke e in esso cercherò di rispondere alla domanda se e quando è moralmente lecito per un soldato rifiutarsi di ubbidire agli ordini, così come si è preteso Priebke avrebbe dovuto fare per la […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 31 ottobre 2013

Belloni 3 Commenti

Il male assoluto

Il male assoluto

Ho sempre definito la democrazia come “il male assoluto”. Per motivi istintivi, sentimentali, se volete. Per motivi storici. Per motivi etico – politici. Gli avvenimenti di questi ultimi giorni, a cavallo di agosto e settembre, con il parlamento inglese e il presidente americano quali attori, me ne danno una conferma clamorosa. Sempre, nella storia, quando […]

Pubblicato da admin il 9 settembre 2013

Comunismo 3 Commenti

La mentalità democratica – terza parte –

La mentalità democratica – terza parte –

di Fabio Calabrese Può sembrare strano, ma la “spallata” contro le “democrazie occidentali” del ’68 e degli anni seguenti, non portò a una rottura, ma semmai all’intensificarsi delle complicità esistenti fra comunismo e sedicente liberal-democrazia. Fra i politici dell’una e dell’altra parte esisteva, occorre riconoscerlo, una differenza fondamentale: i “compagni” si muovevano in base ad […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 28 luglio 2013

    sosteneteci&cresciamo


  • solstizio pietas

  • libreria ibis bologna

  • evola

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • DAmod1 in L'eterna polveriera mediorientale e il ruolo dell'Europa

      ... dietro l’occupazione militare sionista della... Leggi commento »

    • Daniele Bettini in Etica, politica, religione – Fabio Calabrese

      C'è ancora molto da svelare sul vero significato ... Leggi commento »

    • GiulioF in Aveva ragione Marx, dopotutto... - Roberto Pecchioli

      https://youtu.be/N7Lt-kHqVIw Lo dice con franch... Leggi commento »

    • DAmod1 in Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

      ... quanta ipocrisia c'è dietro il diritto umanit... Leggi commento »

    • DAmod1 in Aveva ragione Marx, dopotutto... - Roberto Pecchioli

      Se sapessi scrivere quello che penso, scriverei es... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Osservazioni sul populismo – Fabio Calabrese

    di Fabio Calabrese

    NOTA: L’articolo che segue l’avevo redatto diverso tempo fa, subito dopo “Loro avevano le idee chiare”, del quale è in un cer[...]

  • il soledì

    L’eterna polveriera mediorientale e il ruolo dell’Europa

    di Paolo Sizzi

    Se non fosse che dietro l’occupazione militare sionista della Palestina ci sono tutti gli sporchi interessi turbo-capitalistici dell’imper[...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]

  • controstoria

    Il 18 Settembre 1943 nasceva la Repubblica Sociale Italiana. Le Brigate Nere di Alessandro Pavolini ne saranno l’anima popolare, idealistica e rivoluzionaria – Maurizio Rossi

    di Ereticamente

    La rilettura storica dell’esperienza della Repubblica Sociale Italiana – la cui nascita venne annunciata da Benito Mussolini il 18 Settembre 1943 [...]