Iconoclastia democratica – Gianfranco De Turris

Iconoclastia democratica – Gianfranco De Turris

Per la difesa della Sovranità popolare contro l’immigrazione – Giovanni Pucci

Per la difesa della Sovranità popolare contro l’immigrazione – Giovanni Pucci

Obbligo vaccinale e violazione del diritto al consenso informato – Flavia Corso

Obbligo vaccinale e violazione del diritto al consenso informato – Flavia Corso

Navigare necesse est – Gabriele Adinolfi

Navigare necesse est – Gabriele Adinolfi
Attualità 5 Commenti

Gli ultimi giorni di Costantinopoli – Roberto Pecchioli

Gli ultimi giorni di Costantinopoli – Roberto Pecchioli

Narrano le storie che i dotti teologi bizantini amassero discettare del sesso degli angeli. Tale attitudine non cessò, sembra, neppure durante l’assedio di Costantinopoli da parte di Maometto II, che pose fine al millenario impero romano d’Oriente nel 1453. Poi entrò il nemico, celebrò il suo trionfo, consumò le sue vendette e la superba Bisanzio […]

Pubblicato da Ereticamente il 27 luglio 2017

Attualità 0 Commenti

Bonino Story – Le menzogne di una dittatura mascherata – Umberto Bianchi

Bonino Story – Le menzogne di una dittatura mascherata – Umberto Bianchi

E’ proprio vero: anche quelle che sembrano istituzioni forti ed incrollabili, anche quegli scenari che sembrerebbero animati dai più nobili ed incrollabili intenti, finiscono poi con il rivelare qualche umanissima defaillance, e finire con l’essere vergognosamente smascherati. Così è stato per l’attuale dittatura italiana, mal celata sotto le vesti di un ripugnante catafalco ideologico radical-chic-buonista. […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 luglio 2017

Attualità 0 Commenti

Corruzione politica e leggi criminogene – Luigi Morrone

Corruzione politica e leggi criminogene – Luigi Morrone

I fatti di Lonate Pozzolo impongono una riflessione sulla corruzione della pubblica amministrazione in Italia, che secondo stime attendibili del CGIA di Mestre del 17 marzo 2015, in Italia ha raggiunto i livelli di Senegal e Swaziland, ed è un serio freno alla competitività dell’intero sistema. Il problema non è (solo) giudiziario: quello interessa i […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 maggio 2017

Attualità 0 Commenti

Legittima difesa, illegittima offesa al senso comune – Roberto Pecchioli

Legittima difesa, illegittima offesa al senso comune – Roberto Pecchioli

La vicenda del cammino parlamentare della legge sulla legittima difesa è assai significativa del clima che si respira nel Belpaese, nonché dell’impressionante inadeguatezza delle sue classi dirigenti. Tralasciamo, per non scadere nell’avanspettacolo, la questione delle ore notturne, le uniche in cui sarebbe lecito difendersi dalle aggressioni, condotta proibita alla luce del giorno. Il problema è […]

Pubblicato da Ereticamente il 13 maggio 2017

Attualità 0 Commenti

Il campo dei santi – Enrico Marino

Il campo dei santi – Enrico Marino

La polemica scoppia immediata, astiosa e aggressiva come non mai. La bestia umanitaria ferita reagisce rabbiosa, con la bava alla bocca. E una nuova vergogna si aggiunge alle altre. La vergogna di un giudice che ha avuto l’ardire di denunciare quello che tutti sapevano, ma che non doveva essere rivelato pubblicamente e, per questo, subisce […]

Pubblicato da Ereticamente il 30 aprile 2017

Attualità 4 Commenti

Sesso alla Patria – Gianfranco De Turris

Sesso alla Patria – Gianfranco De Turris

Come sputtanare un simbolo nazionale fra l’indifferenza di tutti compresa la cosiddetta Destra Negli anni Sessanta del secolo scorso un deputato missino invalido di guerra che si chiamava Nino De Totto, andò a lavare i gradini dell’Altare della Patria, dove in precedenza si era recata una delegazione di partigiani, ritenendo così di sanare platealmente una […]

Pubblicato da Ereticamente il 29 aprile 2017

Attualità 2 Commenti

Macerie d’Aprile – Enrico Marino

Macerie d’Aprile  – Enrico Marino

Anche quest’anno il 25 aprile è passato col suo strascico di celebrazioni miserabili e bugiarde. Celebrazioni sempre più di facciata e sempre più grottesche da quando sono diventate terreno di scontro interno e di polemiche feroci nel fronte degli altri, con reciproche scomuniche, invettive e aggressioni anche fisiche, sfociate alla fine nella aperta contrapposizione e […]

Pubblicato da Ereticamente il

Attualità 0 Commenti

Elogio dell’aquila – Gianfranco de Turris

Elogio dell’aquila – Gianfranco de Turris

Ogni immagine ha due prospettive, quella realistica e quella simbolica. Ciò che rappresenta e ciò che sta al di là e a di sopra della rappresentazione. Non tutti se lo ricordano e si fermano alla prima impressione di superficie, soprattutto se suggestiva, eclatante. Come ad esempio quella dell’aquila reale che piomba su un piccolo drone, […]

Pubblicato da Ereticamente il 6 marzo 2017

Il Punto... 0 Commenti

“…la fragile e deliziosa Italia ferita che non muore…”(1) – Sandro Giovannini

“…la fragile e deliziosa Italia ferita che non  muore…”(1) – Sandro Giovannini

Questo Verso nobile e dolente racchiude tanta della nostra storia ma è ancor più valido nell’attualità. Sappiamo in troppi ormai che uno scivolamento nell’irrilevanza e nella decadenza è più di una fosca visione. E’ una fortissima probabilità. Qualsiasi sia il parametro che ci guidi nell’indagine, qualsiasi sia il teatro della nostra inchiesta specifica s’evidenzia ormai […]

Pubblicato da Ereticamente il 25 gennaio 2017

Attualità 2 Commenti

Disastri e terremoti: “Bambole, non c’è una lira” – Michele Rallo

Disastri e terremoti: “Bambole, non c’è una lira” – Michele Rallo

Ci risiamo. Ancora una volta a contare i morti, e a chiederci quanti avrebbero potuto salvarsi se i fondi pubblici fossero stati spesi in modo più intelligente ed onesto. E, ancòra una volta, a chiederci dove trovare i soldi per ricostruire e, soprattutto, per prevenire futuri disastri. Certo, il Vispo Tereso ha dichiarato che “i […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 settembre 2016

Attualità 0 Commenti

L’altro terremoto: l’abbandono dei paesi – Roberto Pecchioli

L’altro terremoto: l’abbandono dei paesi – Roberto Pecchioli

  Non è ancora terminato il pietoso lavoro del recupero delle vittime del terremoto e completata la loro sepoltura, ma già il peggio degli istinti nazionali è in azione: per un verso, la ricerca spasmodica e un po’ ridicola dei responsabili, dal momento che l’uomo postmoderno non ammette di essere più debole delle forze della […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 settembre 2016

    sosteneteci&cresciamo


  • 90° di ur - simposio

  • spazio ritter

  • Walt Disney

  • fondazione evola

  • concorso letterario

    Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune – Prima Edizione

    di Luca Valentini

    “Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune” Edit@ Casa Editrice & Libraria in Taranto indice la Prima Edizione del Cimento Poetico & Nar[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • il soledì

    50 validi motivi per difendere l’Italia e la sua identità – Parte IV

    di Paolo Sizzi

    Continua la rassegna sulle 50 buone ragioni che, a mio avviso, rappresentano altrettanti validi motivi per difendere e preservare la natura etnonazion[...]

  • storia

    1918: Il tradimento degli alleati contro l’Italia – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    Avevamo vinto la guerra, ma era come se l’avessimo persa   Non si erano ancora fermati gli ultimi combattimenti della Grande Guerra, che già gli [...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]