Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

Dedicato a Lui – Franca Poli

Dedicato a Lui – Franca Poli

Ecumene Greco Romana. Il Tempio di Giove onorato dai rappresentanti YSEE

Ecumene Greco Romana. Il Tempio di Giove onorato dai rappresentanti YSEE

DECIMA FLOTTIGLIA M.A.S.: propaganda per la riscossa (X parte) – Gianluca Padovan

DECIMA FLOTTIGLIA M.A.S.: propaganda per la riscossa (X parte) – Gianluca Padovan

Junger e la battaglia come esperienza interiore* – Alessandra Pennetta

Junger e la battaglia come esperienza interiore* – Alessandra Pennetta
Arte 0 Commenti

Italiae Fashion: LIDEL 1919 – 1935. A cura di Emanuele Casalena

Italiae Fashion: LIDEL 1919 – 1935. A cura di Emanuele Casalena

         Milano nel maggio del 1919 trovò in edicola una nuova rivista, destinata a fare la storia del giornalismo femminile divenendo, per circa tre lustri, un punto di riferimento assoluto per gli amanti della moda e dell’eleganza: Lidel. La testata era l’acronimo di “letture, illustrazioni, disegni, eleganze, lavoro”, ma soprattutto della sua fondatrice e […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 aprile 2018

Politica 0 Commenti

Il come ed il perché del Populismo – Umberto Bianchi

Il come ed il perché del Populismo –  Umberto Bianchi

Al termine di un confronto elettorale decisamente serrato, il verdetto uscito dalle urne ha, indiscutibilmente, premiato tutte quelle formazioni che, in qualche modo, si rifanno o sono considerate esse stesse “populiste”. Il riferimento vale sia per la Lega che per il Movimento 5 Stelle, il Presidente Usa Trump, la transalpina Lady Marine Le Pen, che, […]

Pubblicato da Ereticamente il 17 aprile 2018

Julius Evola 0 Commenti

La lettera di Julius Evola all’astrologo Tommaso Palamidessi – Quarta Parte. A cura di Gaetano Barbella

La lettera di Julius Evola all’astrologo Tommaso Palamidessi – Quarta Parte. A cura di Gaetano Barbella

Un mistero racchiuso in una donna, “suo fedele corpo di guardia” Un curioso debito karmico da assolvere L’impostazione della lettera in questione, presuppone il fatto che in precedenza, tra lo scrivente Julius Evola e il destinatario, Tommaso Palamidessi, si sia disposto un rapporto al riparo da implicazioni derivanti dai reciproci disaccordi rilevati da Francesco Baroni […]

Pubblicato da Ereticamente il

Esteri 0 Commenti

La strategia dei cowboy – Enrico Marino

La strategia dei cowboy – Enrico Marino

L’accelerazione, brutale e avventurista, impressa da Gran Bretagna, Francia e Stati Uniti alla situazione siriana arriva all’indomani delle pesanti accuse lanciate dal generale Igor Kornashenkov, portavoce del ministero della difesa russo, sul ruolo svolto da agenti segreti inglesi nell’organizzazione della provocazione riguardante il bombardamento con gas in Siria. Non solo non ci sarebbe stato alcun […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 aprile 2018

Avanguardia 0 Commenti

Aquarius – parte seconda – Gabriele Adinolfi

Aquarius – parte seconda – Gabriele Adinolfi

Seconda parte Punto di partenza Si deve partire quindi dai fondamentali: stile, coscienza etica e metafisica, assunzione principiale e ideale. Questi fondamentali vanno coniugati con l’analisi delle rivoluzioni in atto nella società e nel mondo per fornire l’attualizzazione dei riferimenti assoluti trasformandoli in motori di una rigenerazione in itinere. L’attualizzazione dev’essere un progetto condiviso e […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 aprile 2018

Cinema 0 Commenti

Costrutti onirici e menti perverse – Un Occhio Deferente su Profondo Rosso – Simōne Gall

Costrutti onirici e menti perverse – Un Occhio Deferente su Profondo Rosso – Simōne Gall

Per chi scrive, il primo approccio con Profondo Rosso avvenne all’età di cinque anni. Ne adocchiai un abbozzo per televisione (era la metà degli anni ’80), abbastanza da rimanerne scioccato. La sequenza era quella in cui l’occhio scrutatore dell’assassino sbuca dalla più nera oscurità dell’appartamento di Amanda Righetti, la povera scrittrice cui verrà data una […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 aprile 2018

Tradizione 1 Commento

Il Padre – Danilo Leo Lazzarini

Il Padre – Danilo Leo Lazzarini

Stavo guardando mio Padre appena tornato dalla miniera, sporco di carbone, mentre si spogliava per entrare nella tinozza preparata in cucina perché potesse lavarsi. Era un uomo vigoroso, e lo guardavo pieno di ammirazione e di amore, simulacro di quella forza che avrei voluto possedere. Mia madre mi prese da parte e mi disse: – […]

Pubblicato da Ereticamente il 13 aprile 2018

Controstoria 0 Commenti

DECIMA FLOTTIGLIA M.A.S.: propaganda per la riscossa (IX parte) – Gianluca Padovan

DECIMA FLOTTIGLIA M.A.S.: propaganda per la riscossa (IX parte) – Gianluca Padovan

«Quando solo il ricordo resterà a tener viva la realtà molteplice e profonda di questa guerra, tutti dovranno riconoscere che in un’Italia disorientata noi rappresentammo un indirizzo; che fummo, in un paese disunito, una forza che sapemmo, in un popolo senza più decisione, volere ed agire; e che avemmo, in una nazione senza scopi, un […]

Pubblicato da Ereticamente il

Simbolismo 0 Commenti

Conoscenza del Punto – Francesco D’Antoni

Conoscenza del Punto – Francesco D’Antoni

Fra i simboli tradizionali a carattere universale, pertanto riscontrabili in tutte le forme religiose ed iniziatiche, sia esse orientali che occidentali, arcaiche o ancora esistenti- il cui significato più profondo rileviamo essere distintamente metafisico, pur se trasponibile per legge di analogia in chiave ontologica e cosmologica- trova certamente posto il “Punto”: simbolo confluito e conservatosi […]

Pubblicato da Ereticamente il 12 aprile 2018

Julius Evola 0 Commenti

Evola e l’infezione psicanalista – Roberto Siconolfi

Evola e l’infezione psicanalista – Roberto Siconolfi

L’epidemia mentale nell’occidente contemporaneo, è giunta adun livello tale che sembra davvero difficile distinguere un malato psichico dal resto. Non a caso in questo clima la psicanalisi sguazza come un vero e proprio culto di massa.  Su questo tema, interessante l’insieme di scritti di Julius Evola dal titolo “L’infezione psicanalista”, con prefazione di Adriano Segatori, […]

Pubblicato da Ereticamente il

Arte 1 Commento

“er zor Meo”, Bartolomeo Pinelli – Emanuele Casalena

“er zor Meo”, Bartolomeo Pinelli – Emanuele Casalena

La morte der zor Meo Sì, quello che portava li capelli Giù pp’er grugno e la mosca ar barbozzale Er pittor de Trestevere, Pinelli. È crepato per causa d’un bucale. V’abbasti questo, ch’er dottor Mucchielli, Vista ch’ebbe la merda in der pitale, Cominciò a storce e a masticalla male, Eppoi disse: “Intimate li fratelli.” Che […]

Pubblicato da Ereticamente il 11 aprile 2018

    sosteneteci&cresciamo


  • natale dell'urbe

  • civitas sapientiae

  • l'assalto

    Il Fascismo non e’ un uomo, il Fascismo è un’Idea (4 giugno – 17 settembre 1921)

    di Giacinto Reale

      “…neghiamo a Mussolini (al quale pure siamo legati da devozione e da affetto fraterno) l’esclusivo diritto di disporre, con l’autorità[...]

  • ur a torino

  • S. Arcella alla Ritter

  • filosofia

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

a. dugin

c. bene

m.houellbecq

J. Thiriart

VÖLKISCH