sostieni ereticamente. contribuisci alla nostra battaglia del ‘liberopensiero’


Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

“In principio era l’Azione”. Fermati, Faust! (3^ parte) – Roberto Pecchioli

“In principio era l’Azione”.  Fermati, Faust! (3^ parte) – Roberto Pecchioli

Anime, spettri e spiriti tutelari. Un sguardo sull’interiorità presso i Nativi del Nord America – Simone Gall

Anime, spettri e spiriti tutelari. Un sguardo sull’interiorità presso i Nativi del Nord America – Simone Gall

Arturo Dazzi – Riccardo Rosati

Arturo Dazzi – Riccardo Rosati

“In principio era l’Azione”. Fermati, Faust! (2^ parte) – Roberto Pecchioli

“In principio era l’Azione”.  Fermati, Faust! (2^ parte) – Roberto Pecchioli
Cultura & Società 1 Commento

Al tempo della post-verità, tutto si tiene – Roberto Pecchioli

Al tempo della post-verità, tutto si tiene –  Roberto Pecchioli

Il 2016 si è chiuso all’insegna della nuova sbalorditiva scoperta fatta dai fedeli servitori mediatici ed intellettuali del liberalismo progressista al potere globale: quella della post-verità. Nella celebre quartina del Demetrio di Metastasio “è la fede degli amanti /come l’araba fenice: /che vi sia, ciascun lo dice;/ dove sia, nessun lo sa.” Diconsi post verità, […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 gennaio 2017

Esteri 0 Commenti

2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha segnato l’inizio della fine del progetto mondialista che voleva cancellare gli Stati nazionali ed imporre il dominio del potere della finanza al globo intero. Questo disegno – che sembrava avviato a trionfare rapidamente […]

Pubblicato da Ereticamente il 6 gennaio 2017

Solstizio 1 Commento

Una riflessione sull’occidente tra solstizio e anno nuovo – Umberto Bianchi

Una riflessione sull’occidente tra solstizio e anno nuovo – Umberto Bianchi

Nel periodo di tempo compreso tra il 21 ed il 25 di Dicembre, il Sole, nel suo moto annuo lungo l’eclittica, viene a trovarsi alla sua minima declinazione nel punto più meridionale dell’orizzonte Est della Terra, che culmina a mezzogiorno alla sua altezza minima (a quell’ora, cioè, è allo Zenit del tropico del Capricorno) e […]

Pubblicato da Ereticamente il 5 gennaio 2017

Evento 0 Commenti

Il Natale del Sole – Sede Enasco, Reggio Calabria

Il Natale del Sole – Sede Enasco, Reggio Calabria

Giuseppe Barbera Pres. Ass. Trad. Pietas Introduzione di Daniele Zangari e intervento Prof.ssa De Angelis

Pubblicato da Ereticamente il

Comunismo 4 Commenti

I progressisti pensosi, gli orfani del popolo – Roberto Pecchioli

I progressisti pensosi, gli orfani del popolo – Roberto Pecchioli

A margine del repellente programma di Raitre in apologia dell’omosessualismo e della simil nozze gay all’italiana, con la partecipazione dei giulivi omo sposi, colpisce una dichiarazione di Carlo Freccero, l’intellettuale savonese grande esperto di televisione, per anni cervello pensante della sinistrissima terza rete pubblica. “La sinistra si è sempre battuta per i valori sociali, ha […]

Pubblicato da Ereticamente il 2 gennaio 2017

Poesia 1 Commento

Pensiero del nuovo anno, 2017 – Alessandro Caredda ©

Pensiero del nuovo anno, 2017 – Alessandro Caredda ©

La consuetudine collettiva dell’essere cittadino tramite l’atto di nascita è delegata da terzi su un individuo neonato inconsapevole, alla stregua del battesimo cattolico imposto su un infante, quindi non inverata consapevolmente per scelta. L’identità italica, il sentirsi italiani, non deriva da un fantasma giuridico cartaceo che elenca l’anagrafica di un soggetto, bensì deriva da una […]

Pubblicato da Ereticamente il

Narrativa 0 Commenti

Il Sole dell’Impero – Carlomanno Adinolfi

Il Sole dell’Impero – Carlomanno Adinolfi

Carlomanno Adinolfi nasce a Feltre il 15 luglio 1982 ma da sempre vive a Roma. Diplomato al Liceo Classico e laureato in Ingegneria Elettronica a La Sapienza, è da sempre appassionato di storia e di mitologia indoeuropea. Ha scritto un racconto a puntate, Black Out, per la rivista Letteratura e Tradizione. Caporedattore e poi collaboratore […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 gennaio 2017

Filosofia 0 Commenti

“In principio era l’Azione”. Fermati, Faust! (1^ parte) – Roberto Pecchioli

“In principio era l’Azione”.  Fermati, Faust! (1^ parte) – Roberto Pecchioli

LA SCONFITTA DI GOETHE Molti anni fa chi scrive aiutò per dovere professionale una mite, anziana signora svizzera calvinista nel disbrigo delle pratiche di importazione in Italia di libri destinati alle comunità protestanti. La signora fece dono di una copia dell’Evangelo (la prima E è essenziale), in un’edizione ad uso dei pastori protestanti. Dopo un’ […]

Pubblicato da Ereticamente il

Libreria 0 Commenti

Novità librarie da Eclettica Edizioni

Novità librarie da Eclettica Edizioni

Pubblicato da Ereticamente il 29 dicembre 2016

Tradizione 0 Commenti

Sovvertire il KalyYuga: da Wagner a Giorgio Locchi – Ans Anselmo – Polemos

Sovvertire il KalyYuga: da Wagner a Giorgio Locchi – Ans Anselmo – Polemos

Premessa Nel linguaggio e nell’immaginario comune di un certo pensiero non conforme il KalyYuga e la decadenza sono ormai entrati a pieno diritto come leitmotiv, peraltro spesso abusato o utilizzato come alibi per abbandonarsiall’inazione. Non sempre a questo utilizzo intensivo/estensivo corrisponde infatti un interrogarsi consapevole sulle prospettive dell’epoca attuale come “interregno” e soprattutto sulla ricerca […]

Pubblicato da Ereticamente il

Ermetismo 0 Commenti

Alche’ – Alessandro Caredda ©

Alche’ – Alessandro Caredda ©

L’allievo disse al maestro “Come faccio a controllare l’ira, Le pulsioni e le emozioni che mi annegano Nel turbine mondano?” L’anziano, senza partorire acciglio, con un mezzo sorriso rispose: “Mia giovane ampolla, O nascituro pargolo, Ancora livido di impellenza Frettoloso e spedito senza meditazione. Il tuo tempio è il tuo corpo Un forno nel quale […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 dicembre 2016

  • controstoria

    Filippo Corridoni Sindacalista Rivoluzionario, 1^ parte − Giovanni Facchini

    di Ereticamente

    Settembre 2015 La figura e l’opera di Filippo Corridoni non possono non stupire il lettore contemporaneo, racchiuso negli angusti confini politicame[...]

  • poesia

    Pensiero del nuovo anno, 2017 – Alessandro Caredda ©

    di EreticaMente

    La consuetudine collettiva dell’essere cittadino tramite l’atto di nascita è delegata da terzi su un individuo neonato inconsapevole, all[...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]

  • società

    Sul concetto in sé, su quello di Tradizione, di Micro e Macrocosmo – parte seconda di Manuele Migoni

    di Migoni

    Sul sospetto dell’indirizzo politico (diretto o indiretto) dell’attuale Papa: il tema della reale distinzione. Personalmente, a confronto di alcun[...]

  • terrorismo

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Pietro Ferrari

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]