fbpx

Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

La Cina è più vicina? – Umberto Bianchi

La Cina è più vicina? – Umberto Bianchi

Greta e il clima. Quando i bambini fanno oh – Roberto Pecchioli

Greta e il clima. Quando i bambini fanno oh – Roberto Pecchioli

Neo femminismo. Il colore del rancore – Roberto Pecchioli

Neo femminismo. Il colore del rancore – Roberto Pecchioli

TAV Torino – Lione e Ponte sullo Stretto di Messina: chi ne trae davvero beneficio? Flavia Corso

TAV Torino – Lione e Ponte sullo Stretto di Messina: chi ne trae davvero beneficio? Flavia Corso
Politica 0 Commenti

Il mito della democrazia diretta – Gianfranco de Turris

Il mito della democrazia diretta – Gianfranco de Turris

Ogni forza politica ha i sui propri ”miti” o forse utopie, e uno dei principali del Movimento 5 Stelle è quello della democrazia diretta che si è estrinsecato, grazie alle teorizzazioni di Casaleggio padre e poi del di lui figlio, attraverso la loro piattaforma Rousseau (il nome dice tutto), vale a dire attraverso la Rete. […]

Pubblicato da Ereticamente il 17 Marzo 2019

Diretta Video 0 Commenti

Diretta video da Napoli

Diretta video da Napoli

Sessione pomeridiana inizio ore 14.30: – Manlio Triggiani: “Pio Filippani Ronconi e Vie della Tradizione” (letto da Luca Valentini in sostituzione) – Alfonso Piscitelli: “Logos d’Oriente: l’India nell’interpretazione di Pio Filippani Ronconi”; – Daniele Laganà: “L’esperienza del pensiero quale chiave d’accesso alla Tradizione”; – Luca Valentini: “Metafisica ed Eternità della Tradizione nell’esegesi di un Sapiente […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 Marzo 2019

Libreria 0 Commenti

La divina nostalgia di Marcello Veneziani – Umberto Bianchi

La divina nostalgia di Marcello Veneziani – Umberto Bianchi

A guardarlo, potrebbe a prima vista sembrare un “memento” nostalgico sui bei tempi del Politeismo, di contro all’impetuoso incedere della fede cristiana ed invece no, il testo si appropria di una metafora divina, al fine di condurci in direzione di una più articolata riflessione sull’Occidente e le sue prospettive. Un Occidente che, di fronte alla […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 Marzo 2019

Attualità 0 Commenti

Il disastro del 737: la caduta degli Dei – Umberto Bianchi

Il disastro del 737: la caduta degli Dei – Umberto Bianchi

Sono un consumato ed impenitente viaggiatore. In treno, aereo, pullman, auto e moto, ho girato (e tuttora giro) laddove ho potuto, animato da inesorabile curiosità e voglia di conoscere. E’ più che naturale che il recente disastro del Boeing 737 caduto in quel dell’Etiopia mi abbia riempito di tristezza ed angoscia, non senza però, lasciarmi […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 Marzo 2019

Tradizione 1 Commento

Sulla Luce Intellegibile: Nous, Spirito, Destino – Stefano Moggio

Sulla Luce Intellegibile: Nous, Spirito, Destino – Stefano Moggio

Uno, Assoluto, Ineffabile: con diversi nomi la Tradizione d’Occidente e d’Oriente ha indicato la suprema istanza spirituale, la quale, pur non essendo toccata dal mondo fenomenico, è di esso causa. L’India ha dato una descrizione di ciò in diversi modi: uno di questi è quello usato dal sistema filosofico del Sāṃkhya, il quale vede in […]

Pubblicato da Ereticamente il

Storia 0 Commenti

Pregiudizi e luoghi comuni sul Medioevo – Luigi Morrone

Pregiudizi e luoghi comuni sul Medioevo – Luigi Morrone

Protestanti, illuministi, alcuni marxisti e alcuni massoni (non tutti, per fortuna …) hanno fatto a gara per costruire la leggenda di un medioevo epoca oscura, sentina di ogni inciviltà. Raffaello Morghen (1) annotava: “È universalmente noto che il Medioevo non ha mai goduto di quella che comunemente si chiama buona stampa”. Da questo fuoco concentrico […]

Pubblicato da Ereticamente il 13 Marzo 2019

Jus Greco-Romano 0 Commenti

La nascita dei diritti reali e la comproprietà nel diritto greco antico e nel diritto romano arcaico – Giuseppe Chiàntera

La nascita dei diritti reali e la comproprietà nel diritto greco antico e nel diritto romano arcaico –  Giuseppe Chiàntera

Introduzione L’archetipo storico dei diritti reali è il diritto di proprietà, consistente nel potere di escludere i consociati da qualsivoglia attività di utilizzazione di un bene, e quindi, in pratica, nel potere di godere  e di disporre illimitatamente del bene stesso. Si considerano rapporti giuridici reali i rapporti giuridici assoluti che avessero per oggetto una […]

Pubblicato da Ereticamente il 12 Marzo 2019

Cultura 0 Commenti

Difesa ragionata del limite – Roberto Pecchioli (II^ parte)

Difesa ragionata del limite – Roberto Pecchioli (II^ parte)

Il difficile è volere e “intelligere” il limite, scrive un filosofo di rara sapienza, Pier Paolo Ottonello, nel suo prezioso La barbarie civilizzata. Ai filosofi sfugge talvolta la ragion pratica. Non sempre vanno al fondo della domanda che sorge spontanea ai semplici: cui prodest, a chi giova? Il nemico del limite, l’elemento che ne organizza […]

Pubblicato da Ereticamente il 10 Marzo 2019

Julius Evola 0 Commenti

Avanguardia ed Arte in Julius Evola – Umberto Bianchi

Avanguardia ed Arte in Julius Evola – Umberto Bianchi

Interessante la presentazione svoltasi alle 18,00 di Giovedì 7 Marzo, alla Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma, in Via delle Belle Arti, di “Teoria e Pratica dell’Arte d’Avanguardia”, volume che raccoglie tutti gli scritti poetici, le foto dei dipinti e delle incisioni grafiche di uno Julius Evola ai più misconosciuto: quello delle frequentazioni futuriste […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 Marzo 2019

Teatro 0 Commenti

Pino Caruso, la voce del mercenario –Giorgio Ballario

Pino Caruso, la voce del mercenario –Giorgio Ballario

Pino Caruso, scomparso oggi a 84 anni, era un valido attore, un uomo ironico e garbato, una persona di livello intellettuale superiore a quanto potesse sembrare dalle sue apparizioni televisive (che pure gli avevano regalato una grande notorietà). C’era anche lui nella mia galleria di ritratti di personaggi “Fuori dal coro”, uscita due anni fa […]

Pubblicato da Ereticamente il

Julius Evola 0 Commenti

La parola oscura di Evola come Poesia Ultima – Vitaldo Conte

La parola oscura di Evola come Poesia Ultima – Vitaldo Conte

“la necessità disinteressata del seme che si sviluppa in pianta (…) è necessità stessa che trasformerà la pianta in fiore” (J. Evola). Tra il 1919 e il 1921 Evola ha usato talvolta le indicazioni del “poemetto a quattro voci” per il titolo delle sue opere pittoriche per esprimere le affinità visive della sua astrazione sconfinante. […]

Pubblicato da Ereticamente il

    Fai una donazione


  • terni 12 aprile

  • siamo su telegram

  • aleister crowley

  • Vie della Tradizione

  • Fiume Città Sacra

  • Pio Filippani Ronconi 1

    Pio Filippani Ronconi 2

    Pio Filippani Ronconi 3

  • magia

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Elena in Neo femminismo. Il colore del rancore – Roberto Pecchioli

      Siete indietro... ora c'è lo Xenofemminismo di He... Leggi commento »

    • Luca Desideri in Neo femminismo. Il colore del rancore – Roberto Pecchioli

      92 minuti di applausi.... Leggi commento »

    • Nebel in Neo femminismo. Il colore del rancore – Roberto Pecchioli

      Il femminismo, come é stato maschilismo, è una n... Leggi commento »

    • Rossella in Neo femminismo. Il colore del rancore – Roberto Pecchioli

      Una disamina semplicemente perfetta, in perfetto... Leggi commento »

    • Claudio Attili in Sul fondo del barile: Lorenzo Merlo e la coscienza della crisi - Luca Valentini

      Interessante e piena di spunti. Osservo: la diff... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

a. dugin