Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

Modesta proposta – Gianfranco De Turris

Modesta proposta – Gianfranco De Turris

Antifascisti: l’armata al servizio dei globalisti – Enrico Marino

Antifascisti: l’armata al servizio dei globalisti – Enrico Marino

Gli ultimi giorni di Costantinopoli – Roberto Pecchioli

Gli ultimi giorni di Costantinopoli – Roberto Pecchioli

Bonino Story – Le menzogne di una dittatura mascherata – Umberto Bianchi

Bonino Story – Le menzogne di una dittatura mascherata – Umberto Bianchi
Analisi 0 Commenti

Realtà e“post-verità” – Umberto Iacoviello

Realtà e“post-verità” – Umberto Iacoviello

La notizia di norma dovrebbe essere nient’altro che il riflesso di un fatto, in un rapporto verticale è il fatto che crea la notizia. Ciò che accade invece, è l’esatto opposto: è la notizia che crea una realtà indipendentemente dal fatto, dalla verità. Una delle grandi conquiste della democrazia dopo il secolo dei totalitarismi è […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 luglio 2017

Tradizione Romana 0 Commenti

Seneca: l’alienazione negli anni dell’Impero – Luigi Morrone

Seneca: l’alienazione negli anni dell’Impero – Luigi Morrone

Seneca ha analizzato in pagine che hanno veramente il sapore della vita, e con uno stile drammatico di grande intensità, sia le situazioni, le scelte e le non-scelte che meglio attestano l’ambivalenza dell’uomo, sia le “figure” fenomenologiche che sono proprie di una vita alienata: l’attivismo inconsulto e l’inerte “guardarsi vivere”; l’omologazione che massifica e tende […]

Pubblicato da Ereticamente il 25 luglio 2017

Psicologia 0 Commenti

Jung e l’etnopsichiatria: la psiche fra natura e cultura – Flavia Corso

Jung e l’etnopsichiatria: la psiche fra natura e cultura – Flavia Corso

Mi sembra che, in ultima analisi, alla base della volontà di omologare gli individui ad una massa informe priva di identità storica, culturale e biologica, e pertanto dell’opposizione violenta all’autodeterminazione dei popoli, vi sia una svalutazione radicale del rapporto tra natura e cultura. La preoccupazione di coloro che parteggiano per un nuovo ordine mondiale di […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 luglio 2017

Filosofia 0 Commenti

Semireligioni – Paolo Majolino

Semireligioni – Paolo Majolino

La ‘relativizzazione laica’ ha oggi raggiunto uno stadio quasi insormontabile, producendo un movimento di reazione verso nuovi assoluti sulla base del ‘laicismo’. Sono assoluti identificabili in quelle che possiamo definire ‘semireligioni’, la cui principale conseguenza sono guerre ‘religiose’, per meglio dire di ‘credo’ ideologico’. Nuovi ‘assoluti’ sono stati, nel recente passato, il fascismo, il nazismo […]

Pubblicato da Ereticamente il

Poesia 0 Commenti

Arturo Onofri – Il Nuovo Rinascimento, l’Arte dell’Io – Stefano Eugenio Bona

Arturo Onofri – Il Nuovo Rinascimento, l’Arte dell’Io – Stefano Eugenio Bona

Se intraprendiamo il terzo e fondamentale periodo, dobbiamo iniziare con dei testi che precisano la sua maturità tra l’Arioso e il Ciclo Lirico: soprattutto Il Nuovo Rinascimento come arte dell’Io (1925), il suo unico testo integralmente teoretico, unitamente alle teorizzazioni wagneriane ne Il Tristano di Riccardo Wagner, guida attraverso il poema e la musica (1924) […]

Pubblicato da Ereticamente il 22 luglio 2017

Intervista 0 Commenti

Il Tolkien inesistente creato su misura per l’Ideologia di Wu Ming 4 – Gianfranco de Turris

Il Tolkien inesistente  creato su misura per l’Ideologia di Wu Ming 4 – Gianfranco de Turris

Intervista a Oronzo Cilli     Gli ottanta anni de Lo Hobbit, e la regolare pubblicazione di testi inediti o nuove edizioni ampliate alimentano la mai sopita attenzione su J.R.R. Tolkien che però, oltre ad essere un autore di culto è diventato anche un personaggio letterari in storie scritte da altri allo stesso modo di […]

Pubblicato da Ereticamente il 21 luglio 2017

Cinema 0 Commenti

Origini del politicamente corretto antirivoluzionario hollywoodiano (1933-1970)

Origini del politicamente corretto antirivoluzionario hollywoodiano (1933-1970)

Alle estreme periferie della società, silenziati e pressoché invisibili, ci sono bensì dei Dissidenti del Politicamente Corretto, puniti con l’irrilevanza pubblica, ma essi non sono organizzati in tendenza culturale omogenea, e ci sono poche speranze che una simile organizzazione possa avvenire presto. È anche normale che sia così. Un giovane che volesse prendere parte a […]

Pubblicato da Ereticamente il

Etica 3 Commenti

Minima amoralia. Per un’etica della virtù – II^ parte. Roberto Pecchioli

Minima amoralia. Per un’etica della virtù – II^ parte. Roberto Pecchioli

Alasdair Mc Intyre, scozzese di stirpe gaelica, impropriamente considerato pensatore comunitarista, è al contrario un grande filosofo morale, capace di riportare Aristotele e Tommaso d’Aquino al centro della riflessione postmoderna. La sua opera principale, che uscì con notevole clamore nel 1981, Dopo la virtù, è il tentativo di rifondare l’etica attraverso i principi di Bene […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 luglio 2017

Transumanesimo 1 Commento

I Giovani, le Donne, gli Omosessuali e i New Global nella società di mercato – Paolo Borgognone

I Giovani, le Donne, gli Omosessuali e i New Global nella società di mercato – Paolo Borgognone

Come il regime del politically correct strumentalizza le minoranze globaliste L’Unione europea, con le sue politiche improntate alla socializzazione conformistica di massa, tende a rimuovere le culture tradizionali dei popoli (considerate un ostacolo alla costruzione del mercato unico delle identità mercificate) e, contestualmente, a promuovere l’omogeneizzazione di moltitudini astratte, volutamente deterritorializzate (guai a parlare di […]

Pubblicato da Ereticamente il

Filosofia 0 Commenti

Il Mito Arboreo e i diritti dei vegetali – Emanuele Franz

Il Mito Arboreo e i diritti dei vegetali – Emanuele Franz

Oggi come oggi viviamo in una società che ha conferito ai diritti degli animali un largo spazio, tuttavia ciò è da leggere come un segno di grande disequilibrio poiché in tale processo si oblia i diritti di tutto il mondo vegetale. La vita vegetale generalmente viene sottovalutata e tante volte ridotta a un puro niente. […]

Pubblicato da Ereticamente il 19 luglio 2017

Alchimia 0 Commenti

Il Sangue Umano ed il Lume Eterno – Paolo Galiano

Il Sangue Umano ed il Lume Eterno – Paolo Galiano

L’Alchimia è Arte trasmutatoria per eccellenza che nelle sue operazioni descrive sotto il nome dei metalli la trasformazione delle componenti dell’uomo in “materia spirituale” esplicitandone le fasi anche attraverso le cosiddette “ricette”, contenenti significati simbolici negli elenchi delle sostanze da adoperare e nelle azioni, più o meno complesse, che si compiono per raggiungere il risultato […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 luglio 2017

    FAI UNA DONAZIONE


  • poesia

  • polemos a milano

  • concorso letterario

    Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune – Prima Edizione

    di Luca Valentini

    “Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune” Edit@ Casa Editrice & Libraria in Taranto indice la Prima Edizione del Cimento Poetico & Nar[...]

  • 90° di ur - simposio

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • il soledì

    L’Italia è di tutti, tranne che degli Italiani

    di Paolo Sizzi

    Lo stato italiano, come praticamente tutti i suoi omologhi occidentali, è privo di vera sovranità nazionale in quanto ostaggio, sin dalla sua nascit[...]

  • storia

    1918: Il tradimento degli alleati contro l’Italia – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    Avevamo vinto la guerra, ma era come se l’avessimo persa   Non si erano ancora fermati gli ultimi combattimenti della Grande Guerra, che già gli [...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]