fbpx

Civitas Sapientiae – Pietas

Civitas Sapientiae – Pietas

Carissimi lettori, vi annunciamo il nuovo numero della rivista Pietas: “Civitas Sapientiae”. Un numero dedicato agli aspetti arcani e misterici della Romanità, in cui sono stati raccolti gli atti dei convegni svolti a Roma e Milano nel 2016 dall’Associazione Pietas con la stretta collaborazione della nostra Redazione e di tante realtà amiche.

Indice:

  • Editoriale a cura di Luca Valentini;
  • Giuseppe Barbera – De Misteriis Urbis;
  • Fabrizio Giorgio – A-Thalia. Il mito della terra primigenia;
  • Andrea Anselmo – Polemos e il nuovo inizio. La fondazione di Roma e il mondo indoeuropeo;
  • Giandomenico Casalino – Roma e la Sapienza magico giuridica;
  • Francesco Boco – Cesare e Augusto, l’origine inesauribile di Roma;
  • Paolo Galiano – Il ciclo dell’anno;
  • Stefano Mayorca – Divinum Secretum;
  • Luca Valentini – Essere il Nume, la dimensione magica Romana;
  • Umberto Bianchi – Il gruppo di Ur, una storia italiana tra Magia e Tradizione Romana.

 

Per gli interessati è possibile prenotare una copia da ricevere a casa propria al costo di 15 €, scrivendo a info@tradizioneromana.org

 

Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Tradizione Romana

Pubblicato da Ereticamente il 21 marzo 2018

Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

Lascia un commento

    Fai una donazione


  • Napoli 8 dicembre

  • napoli 16 marzo 2019

  • siamo su telegram

  • speciale evola

  • iniziazione e tradizione

  • tradizione classica

  • tradizione

  • emergenza vaccini

    Ereticamente intervista il dott. Stefano Montanari, a cura di Roberta Doricchi

    di Ereticamente

    – Possiamo cominciare con l’intervista rilasciata dalla nostra ministra della salute alla rivista Vanity Fair [https://www.vanityfair.it/news/poli[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Anton in Pavolini dopo l’8 settembre: è davvero un enigma? – Francesco Lamendola

      Un punto, secondo me, importante: Non sono d'ac... Leggi commento »

    • Palingenius in La messa “in sonno” del Tradizionalismo e la Nuova Destra 2.0 - Massimo Salvatori

      Anche se non condivido al 100% l'impostazione dell... Leggi commento »

    • Michele Ruzzai in Il “Manifesto della diversità umana”: una “reductio a Friends”? - Michele Ruzzai

      Grazie, caro Pier!... Leggi commento »

    • Pier Ferreri in Il “Manifesto della diversità umana”: una “reductio a Friends”? - Michele Ruzzai

      Un assioma 'sacro' dell'universo di Star Trek, ide... Leggi commento »

    • Annibale in Pavolini dopo l’8 settembre: è davvero un enigma? – Francesco Lamendola

      Denigrano ancora i morti per giustificare le nefa... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

a. dugin