La Libreria di Ereticamente

La Libreria di Ereticamente

Nessuno potrà aspirare alla Vittoria nella lotta politica, senza una solida preparazione ideologica che si concretizza nello strumento principe, il Libro. Il Militante, poi, ha il Dovere verso ciò cui crede di essere preparato per la sconfitta dialettica con il Nemico il quale ha mille volti, spesso nascosti da maschere perbenistiche tipiche del catto-marxismo. Il Sistema Plutocratico che sfascia l’Italia ha perfettamente compreso che tramite la ben oliata meccanica della Congiura del Silenzio, si toglie all’Avversario il consenso politico. Ecco perché le Case Editrici Identitarie sono messe nella sabbia del Silenzio.

Meno si leggono un Nietzsche, un Baeumler, un Heidegger, un Oswald Spengler, un Evola – solo per citarne alcuni – più la cachistocrazia – splendido termine ellenico che ben denota il “Governo dei Peggiori”…- esaltata dal Sistema Plutocratico che spadroneggia (SENZA avversari, NOI esclusi…) continuerà a strangolare il Popolo. Ecco, quindi, la necessità di fornire ai nostri Connazionali – Nemici compresi, i migliori ci seguiranno – un bisturi allegorico per estrarre dal Corpo Sano della Nazione quel mostruoso tumore che affama ogni Popolo, il Mondialismo, che attraverso il Capitalismo e Materialismo, complici anche talune religioni cosmopolite ed internazionaliste che hanno spiritualmente “arato” il terreno, si sono presentate in OGNI Governo dei Popoli, basti pensare alle orrende responsabilità che la Grande Macelleria, il Comunismo, ha scatenato CONTRO il Lavoratore. Offriamo una attenta lettura dei testi segnalati convinti che il miglior Militante è colui che SA per cosa combatte. NOI veniamo dalle Statue di Roma Imperiale e dagli Scudi degli Spartani.

Gli Scaffali

Print Friendly
Categorie: Libreria

Pubblicato da admin il 1 gennaio 2010

Commenti

  1. giacinto reale

    ho consultato le singole sezioni e notato con rammarico che non c’è un solo libro che parli di storia, di “fatti”, che aiuti a meglio situarsi nella contemporaneità, ad affrontare discorsi da bar (ma non solo, anche da giornale, Università, luoghi della politica,etc) con i quali dobbiamo ogni giorno confrontarci
    una scelta che autoisola, credo, e lo dico con simpatia, perché ci sono passato anch’io…. ho maneggiato almeno il 75% di questi libri e alcuni li ho anche compulsati, alla ricerca della “verità” e di me stesso…poi, sono passato ad altro 🙂

  2. Ereticamente Staff

    Caro Giacinto, sono testi di orientamento per la formazione del Soldato dello Spirito. La Storia è bella quando ci viene raccontata e tramandata dai più anziani e questo sito è degnamente rappresentato da eccellenti e coraggiosi narratori… un caro saluto redazionale

Lascia un commento

    FAI UNA DONAZIONE


  • polemos a milano

  • concorso letterario

    Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune – Prima Edizione

    di Luca Valentini

    “Pensieri per Giulio – Stelle, Soli e Lune” Edit@ Casa Editrice & Libraria in Taranto indice la Prima Edizione del Cimento Poetico & Nar[...]

  • 90° di ur - simposio

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Cupo in Clamorosa scoperta postmoderna: d’ estate fa caldo! - Roberto Pecchioli

      Che noia vivere. Er zol d'estate, la neve d'invern... Leggi commento »

    • Jeanne in La Rus' di Kiev è un'eredità indoeuropea? – Aldo C. Marturano

      E, al di là di tutto le lingue slave appartengono... Leggi commento »

    • Teofrasto in Non gettiamo l'Italia con l'acqua sporca del mondialismo

      Condivisibile e parecchio. L'indipendentismo alla ... Leggi commento »

    • alessandro in La sterilità della scienza - Emanuele Franz

      grazie molto bello e ben scritto... Leggi commento »

    • Bruno Rizzo in La crisi degli Stati e l’insorgenza nazionalitaria. Parte I ∼ Generalità. Europa. – Roberto Pecchioli

      Eccellente!... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • il soledì

    Non gettiamo l’Italia con l’acqua sporca del mondialismo

    di Paolo Sizzi

    Come è risaputo, un tempo professavo un lombardismo radicale (a tratti, diciamocelo, parecchio esasperato e grottesco) che teneva in completa non cal[...]

  • storia

    1918: Il tradimento degli alleati contro l’Italia – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    Avevamo vinto la guerra, ma era come se l’avessimo persa   Non si erano ancora fermati gli ultimi combattimenti della Grande Guerra, che già gli [...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]